Motomondiale.it

MotoGP, Le Mans: Miller è il più rapido in condizioni miste, Dovizioso lo è sul bagnato

Miglior crono per Jack Miller in condizioni miste, seguono Marquez e Zarco; nel pomeriggio, sul bagnato, è invece Dovizioso il più rapido del gruppo.

Miller-FP-Le-Mans

La classifica combinata dei tempi della prima giornata del Gran Premio di Francia premia Jack Miller (EG 0,0 Marc VDS). 1’37.467 è il miglior crono del venerdì d’oltralpe e viene siglato per l’appunto dal pilota australiano nel corso della sessione mattutina.

La FP1 infatti prende il via su pista bagnata, ma le condizioni atmosferiche e dell’asfalto sono destinate a migliorare gradualmente, con il conseguente abbassarsi dei tempi. Fatta eccezione per Dovizioso e Redding (in grado di migliorarsi nel pomeriggio) dunque, quelli che varranno ai fini di stabilire i più rapidi della prima giornata del gran premio francese saranno i tempi del mattino. Alle spalle del numero 43 troviamo Marc Marquez (Repsol Honda Team) e Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3), rispettivamente secondo e terzo ed attardati di oltre un secondo dalla vetta della classifica. Segue Cal Crutchlow in sella alla Honda del Team LCR e i due piloti Ducati satellite Loris Baz (Reale Avintia Racing) e Karel Abraham (Pull&Bear Aspar Team). Chiudono la top 10 Bradley Smith, che ottiene il proprio miglior piazzamento in sella alla KTM, Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), Álvaro Bautista (Pull&Bear Aspar Team) e Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP).

Con l’undicesima piazza di Andrea Iannone (Ecstar Suzuki Team), il distacco da quella che è la pole position virtuale supera i 4 secondi. Alle sue spalle si classificano poi Jonas Folger (Monster Yamaha Tech3), Andrea Dovizioso (Ducati Team), più rapido di tutti nel pomeriggio, Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) e Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing). Fanno seguito altri due alfieri della Casa di Borgo Panigale con la quindicesima piazza di Scott Redding (Octo Pramac Racing) e la sedicesima di Jorge Lorenzo (Ducati Team), rapido sul bagnato nel corso del primo turno di prove libere. Inoltre ha quest’oggi debuttato sulla pista francese in sella alla GSX-RR Sylvain Guintoli, sostituto dell’infortunato Álex Rins e oggi ventesimo classificato.