Motomondiale logo

Moor e Farkas si dividono le vittorie in Francia

Alla coppia di ungheresi le prime vittorie del 2022 nella Northern Talent Cup, corsa a Le Mans Moor in volata su Veneman  Rossi Moor (FAIRIUM Next Generation Riders Team) ha ottenuto la prima vittoria della stagione sul circuito di Le Mans battendo in volata Loris Veneman (TeamNL Open Line): il distacco fra i due, di […]


Alla coppia di ungheresi le prime vittorie del 2022 nella Northern Talent Cup, corsa a Le Mans

Moor in volata su Veneman 

Rossi Moor (FAIRIUM Next Generation Riders Team) ha ottenuto la prima vittoria della stagione sul circuito di Le Mans battendo in volata Loris Veneman (TeamNL Open Line): il distacco fra i due, di appena 0,166 secondi, ben rappresenta il livello della Northern Talent Cup 2022 . Al terzo posto, dietro alla coppia, il debuttante Matteo Masili (FAIRIUM Next Generation Riders Team), in rimonta dopo essere partito dalla nona posizione a seguito di una penalizzazione di tre posizioni in griglia.

Al via Moor si è piazzato davanti mentre fra gli inseguitori si innescava un incidente che alla curva 3 coinvolgeva diversi piloti, di cui quattro finiti a terra: fra loro, Valentino Herrlich (Busch und Wagner Racing Team) ne è uscito con una tibia fratturata. Il tedesco ha così saltato anche Gara 2 dopo i promettenti test pre-stagione. 

In testa si è consolidato un gruppo di otto piloti, con Moor e Noa Cuypers (Junior Black Knights) a scambiarsi la prima posizione in diverse occasioni, e Veneman che si inseriva nella bagarre. Proprio Veneman e Moor, a due giri dalla fine, si sono staccati riducendo la lotta a un duello a due. L’olandese, in testa, non è però riuscito a replicare al sorpasso inflitto da Moor alla curva 9 e valso all’ungherese la quarta vittoria nella serie. 

Fuori dal podio hanno completato la top 5 Kevin Farkas (Agria Racing Team) e Martin Vincze (Chrobak Motorsport Egyesület), a meno di un secondo dalla top 3 chiusa da Masili.

Sesto posto per Cuypers, poi Luca Göttlicher (JRP Junior Academy), settimo dopo essere partito dalla casella numero 13. Il tedesco ha preceduto Tibor Varga (Forty Racing), al quale al termine della gara è stata inflitta una penalità di tre secondi per non aver proceduto con un long lap penalty. Nono Schneider (Goblin Racing), anche lui penalizzato, decimo Rocco Sessler (MCA Racing).

Farkas affonda il colpo decisivo negli ultimi metri

Kevin Farkas (Agria Racing Team) ha ottenuto una straordinaria vittoria in Gara 2 nel round di apertura della Northern Talent Cup a Le Mans, con una manovra alla penultima curva sul vincitore di Gara 1 Rossi Moor (FARIUM Next Generation Riders), secondo sotto la bandiera a scacchi ma retrocesso di un posto per aver superato i limiti della pista nell’ultimo giro. Al suo posto, quindi, Loris Venemen (TeamNL Open Line). 

È stato il compagno di squadra di Moor, Matteo Masili a partire meglio di tutti e mettersi in testa a quello che sarebbe presto diventato un gruppo di 11 piloti. 

Farkas ha condotto l’ultimo giro e mantenuto la testa della corsa fino alla curva 11, quando Moor lo ha infilato sulla sua KTM 250. L’ungherese aveva però un’altra cartuccia in canna e l’ha sparata alla curva 13, quando ha passato il rivale, finito fuori pista nella zona verde e quindi penalizzato di una posizione a vantaggio di Venemen. Cuypers è arrivato quarto a meno di mezzo secondo dalla vittoria, con Schneider a completare la top 5. Masili, sul podio in gara 1, ha concluso al sesto posto davanti a Varga, Jurrien Van Crugten (BB64 Academy), Martin Vincze (Chrobak Motorsport Egyesület) e Maxime Schmid (Team Schmid).

Dopo due gare avvincenti, Moor guida la classifica per appena un punto su Venemen. Prossimo appuntamento a Oschersleben: chi prevarrà in Germania?

Fonte: https://www.motogp.com/it/notizie/2022/05/16/moor-e-farkas-si-dividono-le-vittorie-in-francia/421464