Motomondiale

Imola ed il suo caloroso pubblico, tanta azione in pista ma anche sugli spalti

La Superbike ed il Mondiale delle derivate di serie sbarcano all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, tracciato ricco di storia e da sempre location per gare mozzafiato.

Imola-track

Dal punto di vista climatico non è ancora dato sapere, ma per quel che riguarda l’azione in pista, non vi è dubbio che questo che è sul punto di iniziare sul tracciato Enzo e Dino Ferrari di Imola sarà un weekend caldo. Oggi hanno preso il via solamente gli eventi mediatici, e per piloti e team vi è stata la prima presa di contatto con pista ed ambiente, ma per i tifosi della Superbike e del mondiale delle derivate di serie, sempre numerosissimi in Italia, è già aria di festa.

Le quattro categorie ed i loro rispettivi piloti (dai “piccolini” della Stock300 ai campioni affermati della classe regina) sono pronti a darsi battaglia su una delle piste più suggestive e storiche del calendario. Negli ultimi anni è stato Chaz Davies ad imporsi per quel che riguarda la Superbike, ma anche Jonathan Rea ha dalla sua ottimi numeri, tra i quali 5 vittorie, 10 podi ed una pole position. Non altrettanto positive sono le statistiche che riguardano Marco Melandri, il quale può vantare un solo podio sul tracciato emiliano, ma ha dalla sua tanta esperienza e la voglia di far bene a casa propria, davanti al proprio pubblico. Nonostante siano loro tre a guidare la classifica iridata al momento, non saranno solo questi i nomi dei protagonisti di questo gran premio. In molti vorranno dare mostra delle proprie capacità, in primis i portacolori italiani che ricordiamo essere tre in Superbike, undici in Supersport, otto in Superstock300 e tredici in Superstock1000. Questo poi sarà l’ultimo gran premio che il pluricampione del mondo Kenan Sofuoglu disputerà prima di ritirarsi. Fari puntati anche su di lui dunque.

Per tutti coloro che si recheranno in circuito in queste tre intense giornate, l’augurio è quello di godere a pieno dell’adrenalina e dello spettacolo che questo campionato, insieme ai suoi protagonisti, sa regalare. Inoltre è da segnalare un’interessante mostra fotografica (inaugurata proprio quest’oggi) all’interno del paddock: “A Million Dollar Smile“. Gli scatti più belli di Mirco Lazzari che hanno come soggetto il compianto Nicky Hayden. Un bellissimo modo di ricordare il pilota, il campione e la persona.