Mugello

Autodromo del Mugello

L’Autodromo Internazionale del Mugello, lungo 5.245 metri e con 15 curve, di proprietà della Ferrari, si trova in Toscana, a nord di Firenze, precisamente nelle vicinanze di Scarperia.

Non molto distante dall’attuale impianto sorgeva un rinomato circuito stradale, sede di gare automobilistiche disputatesi, senza soluzione di continuità, dal 1914 al 1970.

L’Autodromo fu costruito su un’area di circa 170 ettari nel 1972, per iniziativa dell’Automobil Club di Firenze, con l’intento di dare una sede più consona alle tradizionali competizioni motoristiche della zona, diventate troppo pericolose.

Fu inaugurato nel 1974. Nel 1988 fu acquistato dalla Ferrari, che dette inizio ad una profonda ristrutturazione dell’impianto, dotandolo delle migliori Infrastrutture esistenti ed aggiornandole continuamente, pur mantenendo inalterato il disegno del tracciato, molto impegnativo e probante.

Il tracciato dell’Autodromo è caratterizzato da un rettilineo in salita lungo oltre un km, dove le MotoGP da 990 cc raggiungevano una velocità di circa 340 km/h, da severi cambi di pendenza e da curve molto veloci, cieche e impegnative, come l'”Arrabbiata 1″ e l'”Arrabbiata 2″. Da notare anche la Casanova-Savelli, una chicane destra-sinistra in discesa, importante per il tempo sul giro. Altro punto fondamentale è la curva “San Donato”, la prima del tracciato (posta in fondo al rettilineo sopracitato), dove è importante frenare il più tardi possibile.

L’evoluzione del tracciato è stata sempre rivolta al miglioramento degli standard di sicurezza. Nel 2007 è stata modificata la biglietteria principale dandole la forma di un casco.

DATI DEL CIRCUITO
Pole Position: Destra
Lunghezza circuito: 5,245 km / 3,259 miglia
Larghezza: 14m
Curve a destra: 9
Curve a sinistra: 6
Rettilineo più lungo: 1,141 km / 0,709 miglia

Record del circuito:
MotoGP 1’50.003, C. Stoner ’08, Ducati

DOVE SI TROVA ?
Autodromo Internazionale del Mugello
Via Senni 15
50038 Scarperia (FI)