Motomondiale logo

Moto3: Fenati conquista il Mugello e gli italiani

Immensa la prestazione di Romano Fenati nel Gran Premio d’Italia. Una vittoria emozionante, strappata a Viñales e Rins. Cadono Miller, Marquez e Bastianini.

romano fenati mugello italia

 

romano fenati mugello italia

L’Italia apre ufficialmente il Gran Premio del Mugello, inaugurando la tappa nostrana con un giro d’onore dedicato al pilota scomparso Marco Simoncelli.

La gara inizia con un gioco di ruoli, in un tira e molla rumoroso, che sembra non voler definire le posizioni fino agli ultimi metri, tanto da aver difficoltà nella spartizione del podio. Romano Fenati (SKY Racing Team VR46) conquista il GP di casa soffiando la prima posizione ad Isaac Viñales (Calvo Team) e Alex Rins (Estrella Galicia 0,0).

Subito giù Miguel Oliveira (Mahindra Racing), seguito da Niklas Ajo (Avant Tecno Husqvarna Ajo) e Alexis Masbou (Ongetta-Rivacold). Settimo Alessandro Tonucci (CIP) con un risultato eccellente, Juanfran Guevara (Mapfre Aspar Team Moto3) occupa la posizione numero otto, la nona è firmata Brad Binder (Ambrogio Racing), chiude la top ten Karel Hanika (Red Bull KTM Ajo).

Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) commette un errore che trascina sull’asfalto Alex Marquez (Estrella Galicia 0,0) ed Enea Bastianini (Junior Team Go&FUN Moto3), dopo una prestazione degna di vittoria. Sfortuna anche per Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46), vittima di imprecisioni elettroniche che lo costringono ad abbandonare la gara.

Alla posizione numero quattordici Matteo Ferrari (San Carlo Team Italia). Diciottesima per Andrea Locatelli (San Carlo Team Italia). Niccolò Antonelli (Junior Team GO&FUN Moto3) conclude fuori pista l’avventura al Mugello.