Motomondiale logo

STK600, Assen: terzo successo consecutivo per Razgatlioglu

Tre su tre per il debuttante d’eccellenza Toprak Razgatlioglu, vincitore della gara di Assen; salgono sul podio con lui Michael Rinaldi e Niki Tuuli.


Podio-Assen-Superstock600

La sensazione di avere davanti a sé un campione emergente è concreta. Il pilota in questione è Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing), vincitore della terza gara stagionale, con già due successi alla spalle. Il primo posto il classifica è sempre più fermo nella sue mani, ma da dietro continua l’inseguimento dell’italiano Michael Ruben Rinaldi (San Carlo Team Italia), giunto oggi sul traguardo in seconda posizione.

Sale sul terzo gradino del podio il finlandese Niki Tuuli (Kallio Racing), che si è visto attaccato sul finale da Hugo Clere (MG Competition), partito in prima fila e classificatosi oggi quarto. Julian Puffe (MTM – HS Kawasaki) ottiene un’ottima quinta piazza, anticipando sotto la bandiera a scacchi Rob Hartog (MTM – HS Kawasaki), Federico Caricasulo (PATA-Honda Junior Team) ed Eemeli Lahti (Kallio Racing). Tra i primi dieci trovano posto anche Andrea Tucci (San Carlo Team Italia) ed Ilya Mikhalchik (Team Go Eleven). Punti preziosi in classifica anche per Stefano Casalotti (Team Rosso e Nero), undicesimo, Gauthier Duwelz (MVR-Racing), dodicesimo, Davide Stirpe (Scuderia Maran.ga. Racing), tredicesimo, Alessandro Zaccone (Talmacsi Racing), quattordicesimo, ed Alexandre Sirerol (MSTeam), quindicesimo.

Nicola Morrentino (Berclaz Racing Team) resta ad un passo dalla top15, ma riesce comunque ad avere la meglio su numerosi rivali, tra i quali Massimiliano Spedale (GRADARACORSE Racing Team), ventunesimo, Riccardo Caruso (G.A.S. Racing Team), ventitreesimo, Manuel Tatasciore (Team Factory EWS), immediatamente a seguire, ed Alex Bernardi (Bike e Motor Racing Team), ventinovesimo. Tra i ritirati di giornata troviamo invece Christopher Gobbi (VFT Racing), Kevin Manfredi (FLORAMO Monaco Racing Team), Luca Vitali (G.A.S. Racing Team) e Manuel Pagliani (Team Factory EWS).