Motomondiale logo

SBK, Imola: la coppia Kawasaki si colloca in testa alle libere

Jonathan Rea è il più rapido nel corso della prima giornata di prove libere ad Imola; Tom Sykes e Davide Giugliano chiudono la prima fila virtuale.


Jonathan-Rea-FP-Imola-by-Luca-Nava

La Superbike ha dato il via quest’oggi al Gran Premio d’Imola con i primi turni di prove libere. Il duo Kawasaki, formato da Jonathan Rea e Tom Sykes, è davanti a tutti; in particolar modo è stato il pilota detentore di sei vittorie sulle otto gare disputate ad aver realizzato il giro veloce, pari a 1’47.344.

Il suo team mate si avvicina e si ferma a poco più di un decimo e mezzo dalla pole position virtuale, mentre in terza piazza troviamo Davide Giugliano (Aruba.it Racing-Ducati SBK Team), finalmente tornato in pista dopo i quattro gran premi di stop che l’hanno allontanato dalle corse nella prima parte di stagione. Chaz Davies (Aruba.it Racing-Ducati SBK Team) è quarto davanti a Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils) ed Alex Lowes (VOLTCOM Crescent Suzuki), mentre Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) ottiene un’ottima settima piazza, che lo porta in una situazione di vantaggio rispetto a David Salom (Team Pedercini) e Leandro Marcado (BARNI Racing Team), immediatamente a seguire. Il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli (PATA Honda World Superbike Team) si ferma in decima posizione, facendo meglio però del compagno di box Michael Vd Mark, tredicesimo; nel mezzo troviamo Matteo Baiocco (Althea Racing) e Michel Fabrizio (Althea Racing), impegnato nel corso del weekend nel ruolo di sostituto di Nico Terol, infortunatosi ad Assen. La top15 è completata poi da Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils), per la prima volta alle prese con questo complicato tracciato, che, se da un lato regala tante emozioni, dall’altro è da considerare altamente tecnico.

Niccolò Canepa, privato della sua EBR a pochi round dall’inizio del mondiale, militerà da questo gran premio nel Team Grillini, per cui correrà con una Kawasaki ZX-10R. Il pilota ligure ha tagliato oggi il traguardo in diciassettesima posizione.