Motomondiale logo

Superstock1000, Imola: Jezek miglior tempo, poi vige l’Italia

Tra la competenza delle qualifiche della Supersport1000 riaffiora il talento di Jezek, seguito da una sfilza di italiani che padroneggiano il territorio.


jezek

La tappa italiana di Imola coinvolge anche la categoria della Superstock1000, alle prese con le qualifiche odierne.

Il miglior tempo segna il crono di 1’49.071 grazie a Ondej Ježek (Triple-M by Barni), unico straniero ad occupare le prime caselle sulla griglia. Dalla seconda posizione infatti, è un tripudio di italiani alle prese con l’esposizione del proprio talento, iniziando da Raffaele De Rosa (Althea Racing) e Roberto Tamburini (Team MotoxRacing) per la prima fila. La seconda invece è capitanata da Lorenzo Savadori (Nuova M2 Racing), seguito da Kevin Calia (Nuova M2 Racing). Ricompaiono gli inglesi alla sesta posizione di Kev Coghlan (MRS Yamaha), ed i francesi alla settima con Florian Marino (MRS Yamaha), prima di arrivare nuovamente ai connazionali Fabio Massei (EAB Racing Team) e Luca Salvadori (Althea Racing). Chiude solamente decimo Bryan Staring (Team Pedercini).