Motomondiale logo

Iannone cade durante i test del Mugello, Le Mans è a rischio

Brutto inconveniente per Andrea Iannone, caduto nel corso dei test Ducati al Mugello e la cui partecipazione al Gran Premio di Le Mans è in dubbio.


Andrea-Iannone

Ducati incappa in un grosso guaio; Andrea Iannone infatti è caduto dopo aver stampato, tra l’altro con gomma dura, un eccezionale 1’47.5 sul tracciato del Mugello, un decimo sotto il primato ufficiale realizzato da Marc Marquez nel GP d’Italia 2013 in 1’47.639.

Il pilota Abruzzese si è procurato una lesione alla spalla sinistra che potrebbe impedirgli di correre il Gran Premio di Francia in programma domenica 17 maggio a Le Mans. Andrea, già scivolato lunedì alla “Arrabbiata 1”, stavolta è volato mentre percorreva la “Arrabbiata 2”, uno dei punti più veloci del tracciato toscano. Ha picchiato forte la spalla ed è tornato al box dolorante. In serata verrà visitato dal professor Giuseppe Porcellini dell’Ospedale di Cattolica, lo specialista che ha già trattato per problemi simili anche Valentino Rossi e Marco Melandri. In serata seguiranno aggiornamenti.

AggiornamentoPorcellini ha escluso ulteriori danni e ha prescritto 48 ore di riposo per Iannone. Non è a rischio la presenza del ducatista al GP di Francia, a Le Mans.