Motomondiale logo

SBK, Sepang: Biaggi domina al mattino e Davies sul bagnato

Con condizioni meteo ottimali è Biaggi a guidare la FP1, mentre nel secondo turno, disputato sul bagnato, il più rapido è stato Davies.


Chaz-Davies-Sepang-FP2

Così com’è accaduto a Misano, Max Biaggi (Aprilia Racing Team) prende immediatamente il comando della prima sessione di prove libere di Sepang con il crono di 2’04.823. La prima fila virtuale è poi completata da Chaz Davies (Aruba.it Racing-Ducati SBK Team) e Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), attardati rispettivamente di poco più di un decimo e di mezzo secondo. Seguono Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) e i due piloti Aprilia Leon Haslam e Jordi Torres.

Com’è solito accadere in terra malese però, la pioggia è scesa copiosa in tarda mattinata, compromettendo in parte le prestazioni dei piloti della Superbike scesi in pista per la FP2. L’autore della doppietta di Laguna Seca, Davies, si è rivelato il più rapido in tali condizioni, mettendo alle proprie spalle i connazionali Alex Lows (VOLTCOM Crescent Suzuki) e Leon Haslam (Aprilia Racing Team – Red Devils). Quest’ultimo accusa addirittura più di un secondo dal crono di riferimento. Leandro Mercado (BARNI Racing Team) ottiene un ottimo quarto piazzamento, mentre Michael Vd Mark (PATA Honda World Superbike Team) completa la top5. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) è sesto e più rapido di Matteo Baiocco (Althea Racing), il quale, a sua volta, precede il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli (PATA Honda World Superbike Team), Max Biaggi e Gianluca Vizziello (Grillini SBK Team), con il quale il ritardo dalla testa della classifica sale sino a 14 secondi. Diversi piloti hanno preferito restare nei box, i risultati di quest’oggi sono da prendere dunque con le pinze; preso però in considerazione il meteo tropicale e dunque imprevedibile tipicamente malese, questo turno di prove libere potrà valere da utile allenamento in caso si presentassero le stesse condizioni in gara.

Il rookie Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils) è tredicesimo, mentre immediatamente a seguire troviamo Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e Niccolò Canepa (Althea Racing).