Motomondiale logo

Stefan Bradl sarà pilota Aprilia per la seconda metà di stagione

Stefan Bradl saluta il Team Forward, con cui ha trovato un accordo consensuale, e va ad affiancare Bautista nel Team Aprilia Gresini.


Stefan-Bradl

A seguito della difficile situazione riscontrata nelle ultime settimane dal Team Forward, il quale nel Motomondiale schiera due piloti in MotoGP e due in Moto2, è stato trovato un accordo consensuale tra Stefan Bradl e la squadra.

Viste le accuse e l’arresto di Giovanni Cuzari, team owner, gli sponsor hanno immediatamente preso provvedimenti di tipo economico, fermando tutti i pagamenti e rendendo la condizione finanziaria del team ancor più critica. Attualmente tutti gli sforzi degli addetti ai lavori sono diretti al rientro a Brno, andando così a saltare il Gran Premio a stelle e strisce di Indianapolis. Se gli altri piloti Forward sono in attesa di sapere come e quando potranno tornare in pista, chi ha le idee già ben chiare è il campione del mondo della Moto2 nel 2011, il quale ha trovato un accordo con Aprilia ed il Team Gresini, dove, con l’addio di Melandri, è rimasta una sella vacante. Entrambe le parti si sono dette concordi alla scissione del contratto senza incappare in conseguenze di alcun tipo. Bradl disputerà dunque la prossima gara (9 agosto) in sella all’Aprilia RS GP, affiancandosi così ad Alvaro Bautista.