Motomondiale logo

SBK FP, Jerez: ottimo inizio per Sykes, seguono Rea e Lowes

Tom Sykes si conferma anche nel corso del pomeriggio, mentre alle sue spalle troviamo i connazionali Jonathan Rea ed Alex Lowes .


Sykes-FP-Jerez

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), nonostante un’innocua scivolata, conferma nel pomeriggio l’ottimo risultato ottenuto in mattinata e si appropria del best lap di giornata, pari a 1’41.957. Poco peggiore la prestazione del compagno di squadra Jonathan Rea, attardato di soli 30 millesimi. A completare un trio made in England ci pensa Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), che porta il proprio ritardo dalla pole position virtuale a circa un decimo.

In questa prima giornata di prove libere a Jerez de la Frontera, caratterizzate dalle alte temperature del turno pomeridiano, si rivelano essere tutti molto vicini tra loro. In quarta piazza troviamo il secondo pilota in classifica generale Chaz Davies (Aruba.it Racing Ducati SBK Team), seguito a sua volta dal compagno di marca Niccolò Canepa (Althea Racing) e dal pilota di casa Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils), il quale, dopo aver collezionato un paio di scivolate nel corso della giornata, mette alle proprie spalle il team mate Leon Haslam. I due italiani Matteo Baiocco (Althea Racing) e Michele Pirro (Aruba.it Racing SBK Team) sono rispettivamente ottavo e nono, con il secondo dei due alle prese con la sostituzione di Davide Giugliano dopo aver disputato pochi giorni fa il weekend di gara della MotoGP a Misano. Il campione del mondo in carica Sylvain Guintoli (Pata Honda World SBK Team) completa la top ten e precede il compagno di box e debuttante Michael Vd Mark; seguono inoltre da vicino Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team), dodicesimo, Leandro Mercado (Barni Racing Team), tredicesimo, Randy De Puniet (Voltcom Crescent Suzuki), quattordicesimo, e Leon Camier (MVAgusta Reparto Corse), quindicesimo. Resta invece fuori dalla zona punti virtuale Gianluca Vizziello (Grillini SBK Team).