Motomondiale logo

MotoGP, Aragón: giro record per il poleman Marquez

Pole position da record per Marc Marquez, che scende sotto il muro del 1’47, così come Lorenzo, secondo; terza piazza per Iannone.


Marquez-pole-position-Aragon

È una pole position da record quella segnata da Marc Marquez (Repsol Honda Team) durante le qualifiche del GP di Aragón. Il crono in questione è pari a 1’46.635 ed è realizzato dal campione del mondo in carica nel corso del primo tentativo a sua disposizione, mentre a fine turno è vittima di una piccola scivolata.

L’unico ad esser sceso sotto il muro del 1’47, insieme a Marquez, è Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), attardato di poco più di un decimo. A mezzo secondo dalla vetta dello schieramento troviamo invece Andrea Iannone (Ducati Team), che, nonostante la recente lussazione alla spalla, ottiene la prima fila, mettendo alle proprie spalle due tra i piloti di casa, ovvero Pol Espargaró (Monster Yamaha Tech3) e Dani Pedrosa (Repsol Honda Team). Completa la seconda fila Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), mentre in settima ed ottava piazza vi sono Aleix Espargaró (Suzuki Racing Team) e Cal Crutchlow (CWM LCR Honda). Danilo Petrucci (Octo Pramac Racing), dopo aver chiuso in testa la QP1, accede al secondo turno e si classifica nono, mentre ai limiti della top ten troviamo Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3).

Yonny Hernandez (Octo Pramac Racing), così come il suo team mate, riesce a prender parte alla QP2 e si porta in undicesima posizione, mettendo alle proprie spalle Maverick Viñales (Suzuki Racing Team). Andrea Dovizioso (Ducati Team) perde l’opportunità di entrare a far parte dei primi dodici e si accontenta così della quinta fila, completata poi da Scott Redding (Estrella Galicia Marc VDS 0,0) e da Eugene Laverty (Aspar MotoGP Team). Stefan Bradl ed Alvaro Bautista invece sono rispettivamente diciassettesimo e ventunesimo, entrambi in sella alla Aprilia.