Motomondiale logo

Supersport, Magny Cours: Sofuoglu è campione del mondo

La Supersport ha sventolato la classica bandiera d’interruzione per un problema tecnico. La gara si conclude con Sofuoglu campione del mondo.

sofuoglu supersport

sofuoglu supersport

Il circuito francese di Magny Cours porta fuori pista i piloti della Supersport a pochi giri dall’inizio della gara. Un problema tecnico dovuto alla moto di Kevin Manfredi (CI A Landlords Insurance Honda), lascia in pista residui di olio tanto da dover interrompere la competizione, accorciandola successivamente a undici giri.

Presupposti che non hanno lasciato spazio a dubbi o tentennamenti, concludendo la stagione di Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) nel migliore dei modi. Nonostante la seconda posizione, la sua prestazione è bastata per ottenere il titolo di campione del mondo, dimostrando la sua grande professionalità data la situazione personale degli ultimi mesi. Il pilota turco, ha infatti subito il grave lutto del figlio appena neonato. La gara odierna invece è stata vinta da Patrick Jacobsen (Kawasaki Intemoto Ponyexpres), in terza posizione Lucas Mahias (MG Competition). Il miglior posizionamento italiano è infine al quarto posto grazie a Lorenzo Zanetti (MV Agusta Reparto Corse).