Motomondiale logo

Moto3, Phillip Island: Vince Oliveira davanti a Vazquez e Binder

Phillip Island: Miguel Oliveira vince davanti a Vazquez e Binder, Kent OUT


OliveiraQuesta mattina nel circuito di Phillip Island in Australia, ad avere la meglio é stato Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) che vince e si porta al secondo posto in classifica, mantenendo aperto il Campionato. Questa per il portoghese é la quarta vittoria stagionale; gara sfortuna per il leader del Mondiale Danny Kent (Leopard Racing), caduto due volte: una prima volta mentre si trovava a duellare nel gruppetto di testa, si é toccato con Francesco ‘Pecco’ Bagnaia (Autore di una sorprendente rimonta in sella alla sua Mahindra); nella seconda volta, invece si é dovuto ritirare. Niccolò Antonelli (Ongetta – Rivacold), ha centrato la ruota posteriore della Honda dell’inglese causandogli un highside, coinvolgendo anche Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3); finendo così entrambi a terra. A concludere il podio troviamo, sul secondo gradino Efren Vazquez (Leopard Racing) e sul terzo Brad Binder (Red Bull KTM Ajo). Quarta piazza per Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0), più veloce di Jakub Kornfeil (Drive M7 SIC), mentre Romano Fenati (SKY Racing VR46) é sesto. Dietro di lui, Phillip Oettl (Schedl GP Racing) e Isaac Vinales (RBA Racing Team) sono rispettivamente settimo e ottavo. A chiudere la Top Ten troviamo Alexis Masbou (SAXOPRINT RTG) seguito da Remy Gardner (CIP). Maria Herrera in sella alla sua Husqvarna termina la gara in undicesima posizione. Tredicesimo Manuel Pagliani (San Carlo Team Italia) che é alla sua terza presenza nel Mondiale della Moto3. La gara é stata ricca di cadute, infatti solo in 19 sono arrivati al traguardo.