Motomondiale logo

Supersport, Qualifiche Assen: Krummenacher soffia la pole a Stapleford

Krummenacher riesce ad anticipare i tempi di Stapleford, rubandogli all’ultimo istante un’importantissima pole position. In prima fila anche il turco Sofuoglu. Fuori Cluzel.

krummenacher supersport 2016

Dopo le prove del fine settimana la Supersport si è ritenuta pronta per affrontare le qualifiche del Gran Premio di Assen. La giornata di ieri ha fatto emergere non poche sorprese per via delle difficoltà dovute alle uggiose condizioni climatiche.

Randy Krummenacher (Kawasaki Puccetti Racing) è riuscito a scalare la lunga fila di colleghi, strappando all’ultimo istante la pole position a Luke Stapleford (Profile Racing). Il giovane britannico ha visto improvvisamente sfumare la possibilità di partire in testa nella gara ufficiale di domani, ma sarà comunque protagonista della prima fila insieme a Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing).

Il quarto tempo porta il nome di Patrick Jacobsen (Honda World Supersport Team), mentre il primo degli italiani è il costante Alex Baldolini (Race Department ATK#25). Sesto tempo per Kyle Smith (CIA Landlord Insurance Honda), seguito da Ondrej Jezek (Team GoEvelen) e Gino Rea (GRT Racing Team). In nona e decima posizione troviamo rispettivamente Lorenzo Zanetti (MV Agusta Reparto Corse) e Kevin Wahr (Gemar Balloons – Team Lorini). Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse) è rimasto bloccato in quarta fila, scalando un’utilissima posizione grazie all’assenza di  Anthony West (Tribeca Racing), dichiarato “inabile” dopo la caduta durante le prove libere.