Motomondiale logo

SBK, Thailandia: pole position di Jonathan Rea, seguono Sykes e Melandri

La pole position del Gran Premio thailandese va nelle mani di Jonathan Rea, seguito in prima fila da Tom Sykes e Marco Melandri.

Rea-Buriram-Thailandia-pole-position

Nella prima mattinata italiana si sono svolti i due turni di qualifiche sul caldo tracciato thailandese di Buriram. Se in Superpole 1 sono stati Leon Camier e Lorenzo Savadori (in quest’ordine) ad avere accesso alla seconda sessione, rispettivamente in sella alla Mv Agusta e alla Aprilia, in Superpole 2 è stato Jonathan Rea a farla da padrone.

La pole position è infatti del campione del mondo in carica, unico a scendere sotto il muro del 1’33, e a completare la prima fila troviamo Tom Sykes e Marco Melandri, quest’ultimo per la prima volta su questa pista. Ottima quarta piazza per Alex Lowes che porta la R1 in top 5, completata poi da Chaz Davies, il quale, nonostante sia scivolato, riesce a tornare ai box e a mettere a segno il crono che è valso per lui la seconda fila. Michael van der Mark, sesto, anticipa Eugene Laverty e Xavi Forés, con Savadori e Jordi Torres che conquistano le ultime posizioni disponibili all’interno della top 10. Lo spagnolo scivola e non riesce dunque a migliorare la propria prestazione.

Seguono Leon Camer , Markus Reiterberger, Randy Krummenacher, Nicky Hayden, Alex De Angelis, Stefan Bradl, Riccardo Russo, Ondrej Jezek, Roman Ramos ed Ayrton Badovini.