Motomondiale logo

SBK Gara 2, Misano: Melandri torna alla vittoria nella gara di casa

Marco Melandri torna a vincere e lo fa nella gara di casa; lottano per la seconda piazza Rea e Sykes ed è il campione del mondo in carica ad avere la meglio.

Gara 2 SBK 1° n. 33 M. Melandri SBK

Marco Melandri torna a vincere dopo un lungo periodo di digiuno e lo fa nella gara di casa, dunque nel migliore dei modi. Il numero 33 si rifà quindi della delusione di ieri e fa sì che il morale dell’intero team, che oggi ha schierato un solo pilota in Gara 2, torni ad essere alto.

È lotta tra gli uomini Kawasaki per le restanti posizioni del podio e a spuntarla per un solo decimo è il campione del mondo in carica Jonathan Rea, mentre Tom Sykes resta in terza posizione. Ottima quarta piazza per Michael van der Mark, unico pilota Yamaha a concludere la corsa. Alle sue spalle taglia il traguardo la coppia Aprilia con Eugene Laverty ad anticipare il pilota di casa Lorenzo Savadori. Anche Raffaele De Rosa può lasciare Misano soddisfatto grazie alla settima posizione ottenuta oggi in Gara 2. Sono solo 12 i piloti che riescono a concludere la corsa, tra questi vi sono Randy Krummenacher, ottavo, Leandro Mercado, nono, Stefan Bradl, decimo, Ayrton Badovini, undicesimo, ed Ondrej Jezek, dodicesimo.

Diversi sono dunque i ritirati di giornata, tra i quali Jordi Torres, incappato in un problema di affidabilità da parte della sua BMW quando stava disputando un’ottima gara e occupava la seconda piazza e dopo esser stato leader della corsa per diverse tornate, Leon Camier, ritiratosi anch’egli per problemi tecnici, Alex Lowes, Alex De Angelis e Fabio Menghi, il primo dei quali caduto a 10 giri dal termine, mentre gli altri due a 15 tornate dall’esposizione della bandiera a scacchi, e Xavi Forés e Roman Ramos, ritiratisi per guasti sulle proprie moto.