Motomondiale

MotoGP, Assen: il più rapido di tutti nelle qualifiche olandesi è Marquez, seguono Crutchlow e Rossi

Altra pole position per l’uomo Honda Marc Marquez che ad Assen è il più rapido di tutti, seguono in prima fila Crutchlow e Rossi.

Marquez-pole-position-Assen

I due piloti più rapidi della Q1 e che hanno dunque accesso al secondo turno di qualifiche sul tracciato di Assen sono Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3) ed Alex Rins (Team Suzuki Ecstar). Nel corso della Q2 è invece Marc Marquez (Repsol Honda Team) a collocarsi in prima posizione e ad ottenere quindi la pole position del Gran Premio d’Olanda.

Anche la seconda casella della griglia di partenza è griffata Honda, questa volta però si tratta dell’alfiere del Team LCR Cal Crutchlow. La prima fila è poi completata da Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) che darà le spalle ad Andrea Dovizioso (Ducati Team), quarto, Alex Rins, quinto, e Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), sesto. Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini) è il settimo pilota più rapido di giornata ed il suo miglior crono è più basso di quello realizzato da Johann Zarco ed Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar), nono. La top 10 è completata poi da Jorge Lorenzo (Ducati Team) che ferma il cronometro su 1’33.167; in meno di quattro decimi troviamo dunque i primi dieci classificati. In quarta fila vi sono anche altri due uomini Ducati, quali Danilo Petrucci ed Álvaro Bautista, mentre dalla quinta daranno il via alla corsa Takaaki Nakagami, tredicesimo, Tito Rabat, quattordicesimo, e Hafizh Syahrin, quindicesimo. Dani Pedrosa invece è solamente diciottesimo.

In mattinata, a seguito di una caduta in FP3, Franco Morbidelli si è procurato una piccola frattura alla mano che però non gli consentirà di proseguire il weekend.