Motomondiale logo

MotoGP, Brno: clamorosa prima vittoria per Brad Binder e KTM

A Brno prima vittoria sorprendente per Brad Binder (unico trionfo di un pilota sudafricano in MotoGP) e KTM nella classe regina; ottime le prestazioni di Morbidelli e Zarco, a podio.


La gara della MotoGP al Gran Premio di Brno ci fornisce colpi di scena ed una sorprendente vittoria per Brad Binder e KTM, entrambi vittoriosi per la prima volta nella classe regina. Realizza un’ottima partenza e diversi giri in testa alla corsa Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), autore del secondo piazzamento odierno e del proprio primo podio in MotoGP. Un’altra novità è data dal terzo posto di Johann Zarco in sella alla Ducati privata del team Avintia (Esponsorama Racing), che scattava oltretutto dalla pole position.

Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) riesce a risalire diverse posizioni nel corso della gara (partiva dall’undicesima casella dello schieramento) e sul finale impensierisce il francese che lo precede senza riuscire però a sopravanzarlo. Quinta piazza per Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP), primo pilota factory classificato per Yamaha. La crescita tecnica di KTM è confermata dal sesto piazzamento di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech3) che il prossimo anno andrà ad affiancare nel team ufficiale il vincitore della corsa odierna. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT), trionfatore nelle prime due gare stagionali, non riesce quest’oggi a replicare l’ottimo risultato spagnolo e si ferma in settima posizione, anticipando Takaaki Nakagami (Idemitsu LCR Honda), ottavo e primo pilota Honda al traguardo, e Jack Miller (Pramac Racing), il quale riesce a limitare i danni con il nono posto.

Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini), dopo aver realizzato un’ottima partenza ed aver disputato una prima parte di gara nel gruppo di testa, si ferma in decima posizione tenendo alle proprie spalle Andrea Dovizioso (Mission Winnow Ducati Team), alle prese con un altro weekend difficoltoso che lo vede al traguardo in undicesima piazza, Danilo Petrucci (Mission Winnow Ducati Team), dodicesimo, Cal Crutchlow (Castrol LCR Honda), tredicesimo, un Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) nettamente sottotono e solamente quattordicesimo, ed Alex Marquez (Repsol Honda Team) che prosegue con la propria fase di apprendistato completando un’altra gara all’interno della zona punti.

I nomi dei ritirati della gara di Brno sono Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) ed Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech3), usciti di scena a causa di un contatto innescato dalla scivolata di quest’ultimo, oltre a Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory Racing), finito nella ghiaia dopo essersi toccato con Zarco (il quale ha dovuto scontare un long-lap penalty per questo). Anche il pilota catalano era in lotta per il podio ed avrebbe potuto regalare un ulteriore buon risultato alla Casa austriaca. Il prossimo appuntamento per la MotoGP sarà fra una settimana in Austria.