Motomondiale logo

Siamo pronti a partire?

Tra due settimane comincerà la stagione 2010, tra le novità e le conferme sembra sia già una stagione di fuoco, dove da un lato troviamo i grandi campioni della MotoGP pronti a darsi battaglia, dall’altro invece i problemi della Moto2 che dovrà affermarsi al posto della 250 e i giovani rampanti della 125. In tutto […]


Tra due settimane comincerà la stagione 2010, tra le novità e le conferme sembra sia già una stagione di fuoco, dove da un lato troviamo i grandi campioni della MotoGP pronti a darsi battaglia, dall’altro invece i problemi della Moto2 che dovrà affermarsi al posto della 250 e i giovani rampanti della 125.

In tutto questo i capisaldi sono sempre gli stessi, il duello Rossi & Stoner rischia di diventare anche quest’anno il motivo dominante della stagione, con tutto il rispetto per gli altri piloti, soprattutto gli italiani che come sempre sapranno mettersi in mostra (Capirossi per primo), anche nei test in Qatar si è visto quanto sia importante sia il pilota che la moto, e il duello Rossi & Stoner è già cominciato con queste giornate di prove precampionato.

L’Italia vedrà schierati 5 piloti nel MotoGP (al pari della Spagna), ma guai a sottovalutare i possibili outsider, Aoyama e Hayden sembrano infatti avere le carte in regola per dare filo da torcere a tutti.

Nella Moto2, con 39 piloti al via, la stagione sembra molto più competitiva ed equilibrata per la presenza di molti possibili pretendenti al podio, Elias, Takahashi e Pasini se la dovranno sudare.

Infine la 125, un tempo dominio italiano, oggi invece possibile terra di conquista per i vari Krummenacher, Terol e Koyama, anche se la speranza italiana Salvadori potrà dire la sua.