È lei la più attesa in concessionario: moto da urlo, Honda fa un vero regalo agli appassionati

La Honda è sempre un punto di riferimento nel mercato mondiale e ora c’è una moto che è un vero sogno per gli italiani.

Ci sono dei marchi che sanno farsi amare anche nei momenti più difficili e complicati, con la Honda che rientra senza dubbio nella categoria. La casa giapponese nel corso della propria storia ha saputo progettare una serie di moto di altissimo livello, con la componente sportiva che ha sempre avuto un ruolo di primaria importanza.

Honda CBR600RR novità mercato sportiva occasione Italia
Honda, il modello che fa sognare gli italiani (Canva – motomondiale.it)

Lo si vede infatti con gli innumerevoli successi che ha saputo ottenere la Honda nel mondo delle corse, in particolar modo in MotoGP. I trionfi di un campionissimo come Marc Marquez per un decennio intero sono stati di primaria importanza per il colosso nipponico, con questo che ha così dimostrato il proprio impegno nelle corse.

I risultati ora sono però ben lontani dall’essere ottenuti, tanto è vero che la coppia formata da Mir e Marini nel 2024 è partita in sordina. Piazzamento anonimo per il campione del mondo del 2020 e ben fuori dalla zona punti per il debuttante italiano, con la Honda che presenta molte più difficoltà rispetto alla sua precedente Ducati.

Intanto però il mercato regala grandi soddisfazioni alla Honda, con le corse che non si limitano solo alla MotoGP. In Superbike Lecuona e Vierge faticano, con la casa giapponese che ha deciso di continuare la propria esperienza anche nella categoria Supersport 600 e per farlo aveva bisogno di una moto di altissimo livello.

Honda CBR600RR: la nuova Supersport che fa sognare

I primi risultati in casa Honda nel Mondiale Supersport 600 non sono stati propriamente soddisfacenti. I piloti scesi in pista nelle prime due prove di Phillip Island, ovvero il malese Khairul Idham Pawi, e il giapponese Kaito Toba, hanno ottenuto un solo punto, con il 15esimo posto di Pawi in Gara 1. Una prova decisamente deludente e che impone alla Honda dei miglioramenti, ma i miglioramenti non tarderanno ad arrivare.

Honda CBR600RR novità mercato sportiva occasione Italia
Honda CBR600RR (Honda Press Media – motomondiale.it)

Questa è però una moto di primissimo piano e che per i clienti privati è un vero e proprio gioiellino. Si tratta di una due ruote che si presenta con uno stile sportivo e molto aggressivo, con una lunghezza di 203 cm, una larghezza di 68,5 cm e un’altezza di 114 cm, con un peso complessivo che è di 193 kg.

Il motore che monta questa moto è un quadricilindrico da 600 di cilindrata che eroga un massimo di 121 cavalli, con il picco di velocità che può raggiungere che è di 262 km/h. Le prestazioni di questa moto inoltre evidenziano una crescita evidente della Honda, con questo modello che si evolve nettamente da un punto di vista dell’elettronica e delle prestazioni, con questo che presenta un controllo dell’acceleratore elettronico throttle by wire.

Vi sono inoltre ben tre modalità di guida differenti, in modo tale da poter gestire nel miglior modo possibile i consumi e la potenza da erogare. La Honda quindi sa bene di avere una moto di primissimo piano da questo punto di vista, con la Honda CBR600RR che presenta anche un costo di partenza davvero eccezionale, visto come basterà solo una spesa di 11.990 Euro, con gli appassionati che sono in estasi.

Impostazioni privacy