Rivoluzione nel mondo delle moto: quante novità nel 2024, c’è la firma del grande marchio

C’è una grande novità che riguarda l’universo delle due ruote, con grossi cambiamenti da parte di un grande marchio che fa paura.

Il 2024 è iniziato da poco, ma sta già portando al mondo tante novità che riguardano il prodotto moto. Così per quello automobilistico, anche questo settore ha vissuto anni complicati, con i vari marchi che stanno cercando di tornare in auge tramite varie offerte e promozioni, con l’obiettivi di invitare il clienti ad acquisti più frequenti, riconoscendo che quella delle due ruote è una passione a cui tanti non riescono a rinunciare.

Moto che novità
Moto rivoluzione epocale – Motomondiale.it

I veri bikers amano la loro moto e tutto ciò che la compone, e vogliono vederla sempre al top quando la utilizzano. Nelle prossime righe, vi sveleremo una grande novità appena svelata da un colosso della mobilità, che dopo un attento studio ha sviluppato tre prodotti specifici. Andiamo a vederli nei dettagli, e siamo certi che queste nuove specifiche domineranno il mercato.

Moto, ecco cosa ha preparato la Michelin

Uno degli aspetti che possono fare la differenza in relazione alle prestazioni della vostra moto riguarda le gomme, che ormai hanno raggiunto dei livelli di sicurezza e di performance a dir poco eccelsi. Ebbene, per il 2024 la Michelin ha deciso di presentare diverse novità, presentando il Power 6 ed il Power GP 2, pensate per le sportive, ma anche l’Anakee Road, che è stato studiato appositamente per le naked stradali.

Michelin grandi novità
Michelin nuove gomme (Michelin) – Motomondiale.it

Le principali novità riguardano proprio le sport e le hypersport, essendo questi i segmenti che vendono maggiormente in Europa, ed era normale che si dovesse puntare su un prodotto in grado di abbracciare quante più fette di mercato possibili. Il Power 6 è una tipologia di pneumatico pensato per la guida dinamica e sportiva su strada, che ha una scolpitura del tutto nuova, ma meno intensa rispetto al passato.

In questo prodotto c’è tutta l’esperienza accumulata da Michelin in termini di costruzione di una mescola, e pare che le prestazioni in curva siano migliorate enormemente, grazie ad un grip del tutto superiore al passato. La costruzione in tela in aramide garantisce in contenimento del peso rispetto a quella in acciaio, per cui, abbiamo a che fare con un prodotto davvero estremizzato in ogni suo particolare.

Molto interessante anche il Power GP2, che vi permetterà di divertirvi anche in pista sfruttando i cordoli, senza costringervi a montare delle vere e proprie gomme da gara. Molto interessante l’utilizzo della tecnologia bimescola, con le stesse percentuali di suddivisione che si trovano anche nella Power 6. La parte centrale dello pneumatico è in mescola di silica, che permette di allungarne la vita.

Non è da meno la Michelin Anakee Road, pensato per le crossover di media e grossa cilindrata, quasi del tutto per un utilizzo stradale. Anche qui troviamo l’utilizzo della tecnologia bimescola, ma in questo caso, è al 100% in silica. Di certo, si tratta di prodotti di altissimo livello, ed ora starà a voi andarne a valutare l’acquisto, ma siamo certi che non vi deluderanno in ogni loro tipologia.

Impostazioni privacy