Voglia di moto a basso prezzo? Ecco cosa comprare con 3000 euro

Con la primavera la voglia di andare in moto e provare l’ebbrezza della velocità aumenta. Vi sono diversi modelli di alta qualità che possono essere acquistati con un budget ridotto.

Dopo gli anni della pandemia è scattato un bisogno estremo di salire in sella ad una moto per viaggiare a tutto gas. I centauri potrebbero cogliere al volo l’occasione di mettersi nel proprio garage un potente bolide italiano o puntare su di una moto giapponese. Con una cifra che si aggira intorno ai 3.000 € oggi sul mercato dell’usato si possono trovare delle offerte di spessore.

Voglia di moto a basso prezzo? Ecco cosa comprare con 3000 euro
Moto – Motomondiale.it

La moto ancor più dell’auto rappresenta uno sfizio che deve andare incontro alle proprie esigenze. Quando si acquista un usato va anche considerato l’uso che è stato fatto dal precedente proprietario e se ha trattato la moto con estrema cura. Noi vi consigliamo prima di ogni possibile acquisto di avere una consulenza di un esperto meccanico che possa identificare problemi tecnici e se eventualmente la motocicletta ha subito dei danni per una caduta.

Partiamo da una regina italiana che sotto la guida del design di Pierre Terblanche, erede designato di Massimo Tamburini, diede lustro alla casa di Borgo Panigale la sportivissima 999. Con un basso chilometraggio e una anzianità ventennale può essere trovata ad una cifra vicina a 3.000 € o poco più. Perché sceglierla? Si tratta di una moto agile nei tratti misti e con un’erogazione sul dritto spettacolare. E’ capace di divertire nonostante sia stata introdotta oltre due decadi fa.

La 999 rappresenta in pieno il DNA della casa emiliana coniugando prestazioni top ad un look da vera prima donna. La versione total black ha ancora un fascino inimitabile, il modello più ricercato sul mercato dell’usato è quello del 2003 / 2004. E’ importante controllare sempre che tutte le parti siano completamente originali e non sia stata spremuta fino all’ultimo cavallo in pista. Date una occhiata a questa promo eccezionale.

Moto, alternative top a 3000 euro

Qualora, invece, vorreste inserire nel garage una sportiva giapponese, noi vi consigliamo la Kawasaki ZX10 R del 2004 / 2005. La verdona della casa di Kobe, ai tempi, aveva anche una presenza nella classe regina del Motomondiale, rappresentando la sportività audace dei marchi giapponesi con una ciclistica di altissimo profilo, senza dimenticare l’affidabilità dei motori. Entrambe queste moto rappresentano il non plus ultra.

Con un budget di 3.000 € avrete l’imbarazzo della scelta tra due leggende che, senza l’ausilio di troppa elettronica, farebbero divertire chiunque. Se vorreste rimanere nel concetto di eccellenza nostrana vi consigliamo di considerare l’acquisto della sportivissima Tuono di derivazione della leggendaria RSV Aprilia. Si trattava di una moto eccellente per componenti e ciclistica, vantando soluzioni tecniche all’avanguardia.

Voglia di moto a basso prezzo? Ecco cosa comprare con 3000 euro
Kawasaki ZX10 R del 2004 (Media Press Kawasaki) – Motomondiale.it

Un modello del 2002 lo troverete senza troppi affanni sul mercato dell’usato per una cifra anche più bassa rispetto ai canonici 3.000 €, mentre per la versione R è possibile strappare un’esemplare in perfette condizioni per 3500 euro. Tanto dipende dal tipo di moto che state cercando perché anche in tema di naked ve ne sono diverse di altissimo profilo.

La casa di Borgo Panigale ha fatto innamorare il pubblico con il lancio della Monster, mentre in Giappone c’è stato un ritorno al passato con la nervosissima naked ZRX 1100 e 1200 con una livrea che ricordava i successi storici nel motociclismo.

Impostazioni privacy