Pneumatici moto, il segreto da conoscere per risparmiare in sicurezza: in pochi lo conoscono

Spesso si parla di gomme nell’ambito delle auto, ma per le moto, come si effettua il cambio risparmiando qualche soldo?

Come è normale che sia si fa un gran parlare delle coperture delle macchine e si sottolinea in continuazione l’importanza della loro sostituzione non appena appaiono consumate in quanto rappresentano la prima e unica forma di contatto tra il veicolo stesso e la strada. Ritenendo l’argomento forse meno importante per la categoria moto, di sovente lo si tralascia, quando invece è altrettanto cruciale. Ma come si fa a calcolare la vita di uno pneumatico? E’ difficile fare il calcolo a priori, così come è complicato individuare quanto potrà durare a seconda del nostro uso.

Gomme moto durata
Gomme moto, manutenzione (Canva) -Motomondiale.it

Ci sono tuttavia dei fattori che possono aiutarci a preservarlo e a rendere la visita dal gommista la più rara possibile, non fosse per il cambio stagionale. Tenere a mente certi accorgimenti non solo può rappresentare un aiuto sul fronte sicurezza, ma pure dal punto di vista del portafoglio. Prevenire, risulta sempre meglio che curare e ci tiene al riparo da spese improvvise ed onerose. Qui di seguito vi daremo alcune dritte.

Gomme moto, questo è il modo giusto per risparmiare

Per prima cosa è bene adottare uno stile di guida misurato, quindi no agli strappi, che possono essere frenate o accelerate brusche. Gas e freni vanno sempre dosati con oculatezza.

Allo stesso modo è chiaro che più sale la cilindrata e la potenza di un veicolo, maggiore sarà l’usura gomme. I cavalli hanno certamente un impatto sulla tenuta. Uguale ragionamento può essere fatto sui percorsi. Se si percorrono strada asfaltate, più o meno ben tenute, è molto più probabile che le coperture resistano più a lungo se invece, per diletto o necessità, si è portati di frequente a compiere percorsi su terra. Il genere di superficie che si incontra è senz’altro un punto cruciale.

Parlando a livello più tecnico, anche la mescola influisce. Più è dura maggiore sarà la sua resistenza a buon livello, a scapito della performance. Al contrario, se si va in pista e ci si vuole sbizzarrire in un confronto con il cronometro, “indossando” il compound più soffice il consumo sarà precoce.

Gomme moto sostituzione
Gomme moto, come risparmiare (Canva) -Motomondiale.it

Altro elemento da non dimenticare è la pressione. E’ consigliabile monitorarla con costanza, in quanto avere pneumatici sgonfi rende la moto poco maneggevole, insicura e più severa sul battistrada. Ricordarsi poi di parcheggiare sempre il mezzo su un cavalletto per scongiurare la deformazione per via del peso.

Impostazioni privacy