Italiani impazziti per il clone low cost di Honda X-ADV: scooter da urlo, il prezzo è stracciato

Honda è leader nel settore degli scooter, ma c’è chi prova ad insidiarne il primato con un modello accattivante, sia nel prezzo che nei contenuti.

La bella stagione ha, come era possibile attendersi, dato una scossa al mercato delle due ruote. Infatti ad aprile le vendite secondo i dati diffusi da Confindustria Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) hanno visto una crescita del 21,1% sullo stesso mese dello scorso anno. Significativo l’incremento soprattutto degli scooter, con un aumento nel volume delle vendite del 26,18%, per un totale di 20.976 veicoli targati.

Italiani impazziti per il clone low cost di Honda X-ADV: scooter da urlo, il prezzo è stracciato
SYM ADX 125 – Motomondiale.it

Si conferma ancora una potenza imbattibile (o quasi) la Honda, che piazza cinque modelli nella top ten, ma soprattutto monopolizza il podio con tutta la serie SH. Ma c’è anche lo scooter di grandi dimensioni X-ADV che va alla grande ed è al quinto posto. Ma proprio questo è sotto attacco da parte della concorrenza. E uno degli ultimi modelli usciti sembra veramente poterne scalfire il dominio.

Honda X-ADV, erede in vista?

A mettere paura a Honda c’è il SYM ADX 125, che già nelle forme cattura, ma soprattutto per la sua “sostanza”. Innanzitutto per il piacere di guida e poi per il comfort, vista la seduta ottima anche per piloti lunghi di gamba. Alzando la sella poi questo scooter offre una capacità ottima. Buona la tecnologia, che vede smart-key, strumentazione TFT da 5″ autoadattativa con tre differenti modalità di visualizzazione, una presa USB a ricarica rapida, oltre poi agli ormai classici fari full led, ABS e controllo di trazione di serie.

Per non parlare poi del motore, dotato di start & stop disinseribile, e di una ciclistica che prevede un monoammortizzatore al posteriore che lavora con un sistema chiamato A.L.E.H. che limita il sollevamento del posteriore in accelerazione, migliorando così la stabilità di questo scooter.

Il clone Honda è il SYM ADX 125
Ecco il nuovo SYM ADX 125 (SYM) – motomondiale.it

Provandolo, si capisce subito che è un mezzo semplice per chi vuole districarsi in mezzo al traffico, ma non cerca troppo la prestazione. Il motore infatti, complice lo start & stop, non è dei più reattivi, ma comunque rimane il fatto che parliamo di uno scooter godibilissimo, che si avvicina davvero alla Honda X-ADV. E poi c’è un particolare da non sottovalutare, ossia il prezzo. Infatti costa 3.799 euro e anche se non è il modello meno costoso della gamma, visto il pacchetto di serie che offre (che comprende anche 4 anni di garanzia e 4 anni di assistenza stradale) è davvero al top.

Impostazioni privacy