Ma quale TRK, queste due moto sono dei capolavori low cost: scoppiano gli ordini in Italia

Tutti i biker sono rimasti senza parole quando hanno visto le due nuove moto enduro low cost. I modelli TRK sono ora passati in secondo piano.

Una delle motociclette più amate della categoria enduro è senza dubbio la TRK 502 della Benelli, che è un modello presentato per la prima volta nel 2015 all’EICMA di Milano e prodotto a partire dal 2017. Si tratta di una moto che ha immediatamente conquistato tutti gli appassionati di motociclismo. Successivamente, sono nate anche altre versioni di TRK, come ad esempio la 251, la 800 e la 702.

nuova moto enduro low cost
Due nuove moto da enduro minacciano la TRK (foto italy.benelli.com) – motomondiale.it

Tuttavia, sul mercato sono recentemente arrivate due moto enduro straordinarie, appositamente progettate per sfidare le famose TRK Benelli. Ciò che sorprende maggiormente è il fatto che abbiano un rapporto qualità/prezzo senza precedenti.

Le due moto low cost che hanno superato le TRK

La categoria enduro ha attualmente due nuovi modelli di successo: la CFMoto 450MT e la Royal Enfield Himalayan 450. Queste ultime sono delle motociclette estremamente potenti e accattivanti, che condividono la stessa anima, la stessa indole e un prezzo quasi identico. La enduro stradale cinese ha infatti un prezzo di listino che parte da 5.990 euro, mentre il modello del marchio britannico parte da 5.900 euro. Entrambe hanno anche la stessa ruota anteriore da 21″ e la stessa cilindrata da 450 cc (per la precisione, la 450MT raggiunge i 449,5 cc; la Himalayan arriva invece a 451 cc). Quali sono allora le caratteristiche più importanti di queste nuove enduro stradali?

cfmoto 450, la nuova enduro stradale
CFMoto 450 pronta a conquistare tutti (foto cfmotoitaly.it) – motomondiale.it

Il modello Royal Enfield Himalayan 450 è, ad esempio, un’adventure lunga 2.245 mm, larga 852 mm e alta 1.316 mm. Questa meravigliosa moto, che è considerata la versione moderna della Yamaha XT500 del 1980, è costituita da un propulsore termico raffreddato a liquido, in grado di erogare una potenza di 40 cavalli a 8.000 giri al minuto. La coppia raggiunge invece i 40 Nm a 5.500 giri al minuto. Il tutto lavora in sincronia con un cambio meccanico a 6 marce. Non mancano ovviamente i dispositivi tecnologici di ultima generazione, come ad esempio i fari full LED, il display TFT con sistema Bluetooth e Google Maps.

modello low cost Himalayan 450
Royal Enfield Himalayan 450 (foto royalenfield.com) – motomondiale.it

Per quanto riguarda la CFMoto 450MT, questa ha il tipico stile delle moto da rally: alta, snella e maneggevole. Si presenta quindi con una lunghezza di 2.210 mm, con una larghezza di 870 mm ed infine con un’altezza di 1.390 mm. I suoi progettisti hanno installato un motore termico a 4 tempi raffreddato a liquido, capace di sprigionare una potenza di 42,5 cavalli a 8.500 giri al minuto. La coppia tocca invece i 44 Nm a 6.250 giri al minuto. Anche in questo caso c’è un cambio meccanico a 6 marce. Ad ogni modo, entrambi i modelli trasmettono sicurezza, affidabilità, alte prestazioni e un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Impostazioni privacy