Motomondiale logo

Primi punti per Andrea Bolognesi del team Pit Lane nel CIV Superstock 600

Andrea Bolognesi conquista i primi quattro punti iridati alla sua seconda gara nel CIV ad Imola, classificandosi 12° nel CIV Superstock 600.

Andrea Bolognesi, Team Pit Lane

Andrea Bolognesi, Team Pit Lane

IMOLA – Una Pasqua particolare, quella 2012, per i protagonisti del Campionato Italiano Velocità impegnati presso l’Autodromo Internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’ di Imola, teatro del secondo appuntamento stagionale. La prima competizione ufficiale disputata sullo storico tracciato italiano – assente dal calendario tricolore dal 2006 – per Andrea Bolognesi, portacolori del team Pit Lane di Sassuolo.

Il fine settimana si è rivelato fin da subito in salita, con il pilota di San Piero a Sieve che in occasione del primo turno di prove cronometrate, venerdì, non è riuscito ad andare oltre la trentaseiesima posizione. Nonostante la buona sessione di prove libere sabato mattina, con il miglior tempo fatto registrare in 1’58.721, nel pomeriggio un problema alla guarnizione di testa del motore ha impedito a ‘Picci’ di migliorarsi ancora, costringendolo ad una partenza dall’ultima fila della griglia.

Bolognesi non si è dato però per vinto, consapevole delle proprie potenzialità e forte della competitività della sua Yamaha YZF R6. Grazie anche all’impegno profuso dall’intera squadra, che durante la notte ha lavorato duramente per renderla nuovamente al top in vista della gara. Gara, domenica, condizionata dalle difficili condizioni meteo e ridotta a otto giri a causa della pioggia che si è prepotentemente abbattuta sulla pista.

Un paio di giri per testare il tracciato prima del via di questa seconda manche stagionale che ha visto tra i protagonisti proprio il pilota toscano, autore di una gara accorta ma altrettanto combattuta. Una buona partenza, per il #31, che al primo passaggio si trovava a transitare in 22esima posizione, avendone recuperate già una dozzina. Sotto la pioggia, ‘Picci’ è stato interprete di una strepitosa rimonta fino all’ottava piazza, regalando al pubblico anche un’avvincente bagarre con Francesco Cavalli e Gennaro Sabatino.

Purtroppo, un errore all’ultima tornata prima del traguardo lo ha portato a perdere alcune posizioni, concludendo al dodicesimo posto sotto la bandiera a scacchi. Un piazzamento che ha consentito comunque a Bolognesi di conquistare i primi quattro punti iridati alla sua seconda gara nel CIV. Un buon risultato che rende la squadra sicuramente soddisfatta, dando a ‘Picci’ maggiore fiducia e sicurezza in vista del prossimo appuntamento in programma a Monza il 29 aprile.

Andrea Bolognesi
Il week-end non si è aperto nel migliore dei modi, sia per la non conoscenza della pista sia per le condizioni meteo sfortunate che non ci hanno aiutato per niente. Nel turno di libere di sabato mattina abbiamo fatto un grosso passo avanti rispetto al venerdì ma durante la seconda sessione di prove ufficiali un piccolo problema al motore ci ha impedito di migliorare. La gara è stata un’enorme sorpresa: dopo due giorni di duro lavoro partire dall’ultima fila e arrivare dodicesimo a meno di 0,5 secondi dall’ottavo posto è senza dubbio un buon risultato! Non avendo esperienza sull’acqua, una sola gara dal risultato per altro disastroso, non avrei mai pensato di andare così bene. Mi sono divertito tantissimo, purtroppo la gara è stata ridotta a otto giri altrimenti avremmo potuto fare anche meglio. Un ringraziamento speciale va, oltre che ai miei sponsor e sostenitori, a tutto il team, che come sempre mi ha messo ha disposizione una moto perfetta. Sono carico e motivato: adesso aspettiamo con ansia Monza“.