Indianapolis

Indianapolis Motor Speedway

L’Indianapolis Motor Speedway è uno dei circuiti automobilistici più famosi del mondo, e sicuramente il più celebre tra gli “ovali”. Costruito nel 1909 vi si corre la leggendaria 500 Miglia di Indianapolis, un Gran Premio del Motomondiale e per alcuni anni, il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Sorge nell’Indiana in un sobborgo della capitale Indianapolis chiamato Speedway, organizzato come città autonoma. Il circuito è anche conosciuto come “The Racing Capital of the World” (Capitale del mondo delle corse).

Il progetto iniziale contemplava l’utilizzo di mattoncini per la realizzazione della pavimentazione del circuito; infatti ancora oggi la linea del traguardo conserva i mattoncini originali dell’epoca mentre ovviamente per motivi di sicurezza il resto dell’impianto è stato rivestito con più idoneo asfalto.

Dal 2008 sul circuito di Indianapolis si corre il Motomondiale. Sono previste tutte e tre le classi (125, Moto2 e MotoGp), a differenza di quanto accade a Laguna Seca. Il circuito riprende quello della F1 con alcune modifiche, ed è percorso in senso antiorario.