Motomondiale logo

MotoGP, Le Mans: terza pole position stagionale per Marquez

Marc Marquez torna ad occupare la prima casella dello schieramento di Le Mans, dando le spalle ad Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, in prima fila con lui.


Marc-Marquez-pole-position-LeMans

È giunta anche la terza pole position stagionale per Marc Marquez (Repsol Honda Team), il quale si è fermato quest’oggi a due decimi dal record dello scorso anno. La pole position del Gran Premio di Le Mans è dunque pari a 1’32.246, tempo che consente al campione del mondo in carica di creare un netto margine tra sé e gli inseguitori.

Il secondo classificato, Andrea Dovizioso (Ducati Team), è infatti attardato di mezzo secondo. Poco meno di un decimo separa invece il pilota Ducati da Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha MotoGP), terzo ed autore di un errore in frenata nel corso del suo miglior giro. Continua il buon weekend di Cal Crutchlow (CWM LCR Honda) che aprirà domani la seconda fila, anticipando Andrea Iannone (Ducati Team), quinto e, considerata la sua attuale condizione fisica, detentore di un risultato finale di tutto rispetto. I compagni di marca Bradley Smith (Monster Yamaha Tech3) e Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) si classificano rispettivamente in sesta e settima piazza, dimostrando di dover lavorare ancora su quei piccoli dettagli che domani potrebbero convertirsi in un reale miglioramento, in particolar modo per l’attuale leader del mondiale. Buon rientro per Dani Pedrosa (Repsol Honda Team), che conquista l’ottava casella della griglia di partenza di una gara che potrebbe rivelarsi molto importante ai fini della comprensione del suo attuale stato di forma.

Danilo Petrucci (Pramac Racing) ed Aleix Espargaro (Suzuki Racing Team), entrambi reduci della QP1, si posizionano in nona e decima piazza, dando le spalle a Yonny Hernandez (Pramac Racing) e Pol Espargaro (Monster Yamaha Tech3), ben più in difficoltà rispetto al proprio team mate.  Maverick Viñales (Suzuki Racing Team), complice un piccolo errore commesso nel corso dell’ultimo tentativo a sua disposizione, perde per poco la possibilità di disputare il secondo turno di qualifiche e si ferma in tredicesima posizione; seguono Nicky Hayden (Aspar MotoGP Team) e Stefan Bradl (Athinà Forward Racing). Il fondo dello schieramento è occupato, in quest’ordine, da Alvaro Bautista (Aprilia Racing Team Gresini), Alex De Angelis (Octo IodaRacing Team) e Marco Melandri (Aprilia Racing Team Gresini).