Motomondiale logo

Moto2, Motegi: Zarco campione del mondo già dalle prove

E’ inusuale proclare campioni del mondo durante le prove libere, ma l’abbandono di Rabat, ufficializza la vittoria matematica di Zarco.

zarco campione del mondo 2015 Moto2

zarco campione del mondo 2015 Moto2

Il primo dei tre weekend non stop comincia inaugurando la pista giapponese del Gran Premio di Motegi. La categoria della Moto2 scende in pista per le consuete prove in un orario alternativo, diverso dal solito. Il fuso orario infatti, sposta le FP2 durante il primo mattino.

Ciò che risalta maggiormente è l’assenza dello spagnolo Tito Rabat (EG 0,0 Marc VDS) che dopo essersi fratturato il braccio qualche giorno fa, decide di non correre per non peggiorare ulteriormente la sua situazione. Questo risvolto conclama ufficialmente Johann Zarco (Ajo Motorsport) come campione del mondo, secondo un conteggio matematico. Il francese conquista in ogni caso il miglior tempo di oggi, seguito da Alex Rins (Paginas Amarillas HP 40) e Thomas Luthi (Derendinger Racing Interwetten).

Occupa la quarta posizione Sam Lowes (Speed Up Racing) che precede Takaaki Nakagami (IDEMITSU Honda Team Asia), Jonas Folger (AGR Team) e Sandro Cortese (Dynavolt Intact GP). Chiudono le prime dieci posizioni Axel Pons (AGR Team) e Hafizh Syahrin (Petronas Raceline Malaysia). Italiani presenti solo dal quindicesimo posto con Simone Corsi (Forward Racing), insieme a Lorenzo Baldassarri (Forward Racing).