Motomondiale logo

MotoGP: il Gran Premio di Jerez tra promossi e bocciati

Tra alti e bassi si è completato il Gran Premio di Jerez, questi i numeri del weekend spagnolo.

Partenza-Jerez-Gara

Domenica è andato in scena il quarto atto del Campionato del Mondo della MotoGP. Dopo un primo trionfo di Jorge Lorenzo (Qatar) e successivamente due (consecutivi) di Marc Marquez, è arrivato il momento di Valentino Rossi, che ha conquistato il Gran Premio di Jerez.

Valentino Rossi, voto 10: ha dominato per intero la gara, vincendo in una maniera a lui non del tutto familiare. Ha preso il via dalla pole position e ha mantenuto la prima piazza, costruendo un margine di 3 secondi a fine corsa.

Jorge Lorenzo, voto 8.5: seconda posizione e punti importanti in ottica mondiale per lui. Se da una parte vi è l’amarezza di non aver ottenuto il massimo davanti ai propri tifosi, dall’altra c’è la positività e la gioia di aver recuperato qualche lunghezza sul leader della classifica.

Marc Marquez, voto 8: quasi stesso discorso per il numero 93 che, complici gli errori dello scorso anno, ha imparato ad accontentarsi senza strafare.

Dani Pedrosa, voto 6.5: finisce il compitino e prende un’ampia sufficienza ma da lui ci si aspetterebbe molto di più.

Aleix Espargaró, voto 7: questa volta è il primo pilota Suzuki e finisce la gara di casa in top 5. Lo segue il suo team mate Maverick Viñales, che è quindi sesto.

Ducati, voto 4: problema tecnico per Andrea Dovizioso che è costretto al ritiro. Andrea Iannone invece, dopo aver disputato un weekend in affanno, si classifica settimo.