Motomondiale logo

Moto3, Catalunya: la prima giornata si conclude nel segno di Antonelli

Niccolò Antonelli è il più rapido della classe minore nella prima giornata del Gran Premio di Catalunya, seguono Jorge Navarro e Brad Binder.

Antonelli-FP-Catalunya

Niccolò Antonelli (Ongetta-Rivacold) si rivela essere il più rapido nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Catalunya e si conferma poi anche nel pomeriggio grazie al crono di 1’51.250. Segue il pilota di casa Jorge Navarro (Estrella Galicia 0,0), a sua volta più rapido del leader del mondiale e vincitore della gara del Mugello, Brad Binder (Red Bull KTM Ajo).

Ottima prima giornata anche per Hiroki Ono (Honda Team Asia), detentore del quarto crono, due decimi e mezzo più basso rispetto a quanto fatto dal francese Jules Danilo (Ongetta-Rivacold), quinto. Juanfran Guevara (RBA Racing Team), incoraggiato dall’atmosfera di casa, è sesto, avvantaggiato di pochi millesimi su Andrea Migno (SKY Racing Team VR46), settimo, e Romano Fenati (SKY Racing Team VR46), ottavo. Il pilota malese Khairul Idham Pawi (Honda Team Asia) è nono, mentre il decimo tempo di giornata è stato siglato da Aron Canet (Estrella Galicia 0,0).

Fatica più del dovuto Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3), undicesimo, mentre alle sue spalle troviamo Fabio Quartararo (Leopard Racing), dodicesimo, Gabriel Rodrigo (RBA Racing Team), tredicesimo, Nicolò Bulega (SKY Racing Team VR46), quattordicesimo e quindi nettamente più attardato rispetto ai propri compagni di squadra, e Jakub Kornfeil (Drive M7 SIC Racing Team), quindicesimo.

Tra gli altri portacolori italiani vi sono poi Francesco Bagnaia (ASPAR Mahindra Team Moto3), diciottesimo, Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing Moto3), diciannovesimo, Andrea Locatelli (Leopard Racing), ventunesimo, Davide Pizzoli (Procercasa – 42 Motorsport), venticinquesimo, ed il trio composto da Fabio Spiranelli (CIP-Unicom Starker), Stefano Valtulini (3570 Team Italia) e Lorenzo Petrarca (3570 Team Italia) a completare la classifica dei tempi.