Motomondiale logo

SBK, Misano: vince Rea inseguito da Sykes, terzo Van Der Mark

Jonathan Rea è tornato alla vittoria ed è seguito da Sykes, mentre in terza piazza c’è Michael van der Mark.

SBK Gara1 Rea

In questo primo pomeriggio si è disputata la prima manche dell’ottavo round della Superbike al Misano World Circuit; ad avere la meglio sul tracciato riminese è stato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), che dai primi giri fino alla fine è rimasto in testa davanti al compagno di team Tom Sykes, il quale gli è rimasto “francobollato” per tutto il tempo nella speranza di qualche sbavatura per sorpassarlo e ha tentato invano di superarlo sul rettilineo poco prima del traguardo.

Vince così il campione del Mondo in carica dopo un periodo piuttosto lungo di digiuno dal gradino più alto del podio. Terza posizione per Michael Van Der Mark (Honda World Superbike Team), che di certo non si aspettava un simile risultato. Lorenzo Savadori se l’è vista brutta, poiché nel primo giro, poco dopo la partenza, è scivolato con la sua Aprilia nella ghiaia; Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) per evitarlo ha perso molte posizioni ma è riuscito comunque ad ottenere un meritatissimo quarto posto, facendo una rimota che in questa categoria non si vedeva da anni. Sono stati coinvolti anche Leon Camier e Xavi Forés, che hanno schivato a loro volta Lorenzo.

Quinta piazza per Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), seguito dal collega Markus Reiterberger. Niccolò Canepa (Pata Yamaha) ha sostituito l’infortunato Sylvain Guintoli e ha tagliato il traguardo in settima posizione, seguito da Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e da Roman Ramos (Team GoEleven) che sono rispettivamente ottavo e nono.

A chiudere la top ten troviamo Anthony West in sella alla sua verdona, mentre a quattro posizioni di differenza troviamo l’idolo di casa Davide Giuliano (Aruba.it Racing – Ducati), che, nonostante la caduta nei primi giri, ha potuto continuare la gara; il suo compagno Nicky Hayden invece, dopo la caduta, si è dovuto ritirare.