Motomondiale logo

MotoGP, Sachsenring: gran bell’inizio per Viñales

Maverick Viñales sigla il miglior crono di giornata al Sachsenring, mentre alle sue spalle troviamo Iannone e Marquez.

Viñales-FP-Sachsenring

Maverick Viñales (Ecstar Suzuki Team) inaugura al meglio il Gran Premio di Germania (nonostante sia scivolato nel corso della FP2) e sigla il crono di riferimento pari a 1’22.161.

Buon risultato anche quello di Andrea Iannone (Ducati Team), secondo ed attardato di 220 millesimi. Marc Marquez (Repsol Honda Team) è invece terzo e dà le spalle in classifica al compagno di marca Cal Crutchlow (LCR Honda). In poco più di 9 decimi troviamo ben dieci piloti e sei di essi guidano una Ducati: Andrea Dovizioso è quinto, mentre Hector Barbera (Avintia Racing), settimo, anticipa la coppia del Team Octo Pramac Racing composta da Danilo Petrucci e Scott Redding, giunti a fine sessione in quest’ordine. Decima piazza invece per Yonny Hernandez (Pull & Bear Aspar Ducati Team).

L’altro punto di riferimento per Suzuki, Aleix Espargaró, è sesto, confermando uno stato di forma generale della moto giapponese sul tracciato tedesco. Il primo pilota Yamaha in classifica è Pol Espargaró (Monster Yamaha Tech3), undicesimo e seguito dal team mate Bradley Smith, mentre Jack Miller (Estrella Galicia 0,0 Marc VDS) è tredicesimo. I due piloti satellite infatti hanno fatto meglio dei compagni di marca, nonché piloti factory, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, rispettivamente quattordicesimo e sedicesimo ed in difficoltà. Lo spagnolo, tra l’altro, è stato uno dei diversi scivolati alla curva 11 (nel corso della FP1). Tra i due, troviamo Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) in quindicesima piazza. Giornata complicata dunque per molti top rider. Segue la coppia Aprilia con Alvaro Bautista e Stefan Bradl rispettivamente in diciassettesima e diciottesima piazza.