Motomondiale logo

Moto3, Sepang: sotto la pioggia Binder si conferma il più rapido

A Sepang Brad Binder si conferma anche sotto la pioggia ed è in pole position, seguono Jorge Navarro e Francesco Bagnaia.

binder-pole-position-sepang

Anche sotto la pioggia Brad Binder dimostra di avere confidenza e di essere rapido, e così guadagna un’altra pole position (2’26.268). A Sepang il campione del mondo anticipa Jorge Navarro di 93 millesimi e Francesco Bagnaia per 127. La prima fila dunque è così composta.

La qualifica della Moto3 inizia con l’arrivo della pioggia, i piloti partono con assetto da asciutto, salvo fermarsi poi immediatamente ai box per cambiare setting e gomme. Nel mezzo del turno la situazione si fa ostica e viene esposta la bandiera rossa. La sessione riprenderà il via e a segnare il quarto miglior crono sarà Lorenzo Dalla Porta, attardato di oltre 8 decimi, mentre dalla quinta posizione in poi il ritardo superarà il secondo. La top 5 è completata per l’appunto da Gabriel Rodrigo, seguito a sua volta da Niccolò Antonelli, Bo Bendsneyder, Jorge Martín, Fabio Quartararo ed Aron Canet. Andrea Locatelli e Nicolò Bulega, rispettivamente undicesimo e tredicesimo, sono separati a mo’ di sandwich da Philipp Oettl.

Quattordicesima e quindicesima piazza per Joan Mir e Jakub Kornfeil. Fabio Di Giannantonio è diciannovesimo, mentre alle sue spalle troviamo Andrea Migno, ventiseiesimo, Lorenzo Petrarca, ventinovesimo, e Stefano Valtulini, trentesimo, mentre il sostituto di Enea Bastianini, Ayumu Sasaki (vincitore della Red Bull Rookies Cup) è ventunesimo.