Motomondiale logo

Moto2, Qatar: doppietta italiana a podio con Bagnaia e Baldassarri, Marquez 3°

È lotta interna tra portacolori italiani quella che decreta il vincitore della Moto2: a spuntarla è Francesco Bagnaia che ottiene la prima vittoria stagionale a spese di Baldassarri; terza piazza di Marquez.

Bagnaia-vittoria-Qatar-Moto2

È lotta interna tra portacolori italiani quella che decreta il vincitore della Moto2 in Qatar. A spuntarla è Francesco Bagnaia (SKY Racing Team VR46) che ottiene la prima vittoria stagionale a spese di Lorenzo Baldassarri (Pons HP40), sul secondo gradino del podio. Terza piazza per Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS), in lotta per la vittoria sino a pochi passaggi dal termine ma autore di un errore in frenata che lo ha distanziato dai primi due protagonisti del podio.

Anche la quarta piazza è occupata da un pilota “nostrano”, ovvero da un Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) che taglia il traguardo ad un secondo dal pilota a precedere. Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) si colloca in quinta piazza ed anticipa sulla bandiera a scacchi il team mate Brad Binder, Marcel Schrotter (Dynavolt Intact GP), Xavi Vierge (Dynavolt Intact GP), Luca Marini (SKY Racing Team VR46) e Jorge Navarro (Federal Oil Gresini Moto2). In zona punti si collocano Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS), Remy Gardner (Tech 3 Racing), Hector Barbera (Pons HP40), Simone Corsi (Tasca Racing Scuderia Moto2) e Dominique Aegerter (Kiefer Racing). Andrea Locatelli (Italtrans Racing Team) conclude la corsa in diciannovesima posizione, facendo meglio dei propri connazionali Romano Fenati (Marinelli Snipers Team), ventiquattresimo, Stefano Manzi (Forward Racing Team), ventiseiesimo, e Federico Fuligni (Tasca Racing Scuderia Moto2), ventinovesimo.