Motomondiale logo

Honda, De Puniet conclude i test all’ottavo posto

Doha, 19 Marzo: i due giorni di test pre-campionato sul tracciato di Losail in Qatar si sono chiusi a mezzanotte ora locale con Stoner al primo posto. I 17 piloti della MotoGP hanno continuato il loro intenso lavoro di messa a punto per migliorare le performance dei prototipi 2010 in tempo per il primo GP […]


Doha, 19 Marzo: i due giorni di test pre-campionato sul tracciato di Losail in Qatar si sono chiusi a mezzanotte ora locale con Stoner al primo posto. I 17 piloti della MotoGP hanno continuato il loro intenso lavoro di messa a punto per migliorare le performance dei prototipi 2010 in tempo per il primo GP della stagione tra tre settimane.

Le condizioni meteo erano praticamente perfette e al via della seconda nottata di prove, alle 18:00 ora locale, il termometro segnava 22°. Il pilota del Team LCR Honda MotoGP Randy de Puniet si è concentrato su diversi aspetti nel corso delle sei ore di prove ma in particolare sulla mappatura del motore e sulle regolazioni delle sospensioni fermando il cronometro in 1’56.504 (66 giri in totale). Il Francese in sella alla RCV personalizzata GIVI è il secondo pilota Honda più veloce dopo Dovizioso (3°).

De Puniet – 8°: “Questa mattina quando mi sono svegliato mi sono sentito subito meglio (niente più crampi allo stomaco); quindi ho lavorato bene con i miei tecnici per rifinire la moto in vista del primo GP. Sono molto soddisfatto perché abbiamo fatto progressi e la moto è più guidabile ora rispetto ai test di Sepang. Anche qui abbiamo fatto una simulazione di gara (20 giri) e il mio tempo è uscito proprio nell’ultimo giro… questo è davvero positivo! Oggi avrei potuto fare meglio (forse 4°) ma ho trovato Barbera sulla mia traiettoria nell’ultima curva ed ho perso qualche decimo. Ci resta ancora del lavoro da fare soprattutto sulla sospensione posteriore e sulla guidabilità in entrata di curva ma per ora sono contento dei miglioramenti che abbiamo fatto qui”.