Motomondiale logo

MotoGP, Phillip Island: Marc Marquez batte il cinque al resto dello schieramento ed è in pole

Quinta pole position consecutiva su suolo australiano per Marc Marquez, seguito da Maverick Viñales e Johann Zarco, che portano le loro M1 in prima fila.

Marquez-pole-position-Phillip-Island

Quinta pole position consecutiva a Phillip Island per il campione del mondo 2018 Marc Marquez (Repsol Honda Team), autore del crono di riferimento pari a 1’29.199. La pista australiana vedrà dunque nella giornata di domani una prima fila inaugurata dal numero 93 e completata da due Yamaha M1; la prima è quella di Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP), mentre la terza casella sarà occupata da Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3).

Giornata positiva dunque per la Casa di Iwata, nonostante il distacco dei suoi due portacolori dal miglior tempo di giornata sia pari rispettivamente a 310 e 506 millesimi. Poco distante si colloca Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar), quarto classificato e più rapido del compagno di squadra Alex Rins, quinto, e di Jack Miller (Alma Pramac Racing), sesto e protagonista della prima fila giapponese di Motegi. Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) sigla il settimo crono di giornata, facendo così meglio dei connazionali Danilo Petrucci (Alma Pramac Racing) ed Andrea Dovizioso (Ducati Team), rispettivamente ottavo e nono. Dalla settima piazza in poi inoltre il ritardo dal primo classificato sale oltre il secondo. Yamaha porta in top 10 anche Hafiz Syahrin (Monster Yamaha Tech3), mentre ne restano esclusi i più veloci del Q1 Pol Espargaró (Red Bull KTM Factory) ed Álvaro Bautista (Ducati Team), questo weekend in sella alla Ducati Desmosedici GP 18 come sostituto di Jorge Lorenzo (tornato in Spagna per sottoporsi ad un intervento chirurgico). Il nuovo arrivato all’interno del team factory inoltre è autore di una violenta perdita di controllo della propria moto proprio nel corso della seconda sessione di qualifiche.

Karel Abraham (Angel Nieto Team) ottiene una buona tredicesima posizione in griglia ed andrà ad anticipare Takaaki Nakagami (LCR Honda Castrol) e Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS). Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) è invece solamente diciottesimo. La terza gara della trasferta asiatica avrà luogo domani mattina alle 6.00 (ora italiana).