Motomondiale logo

MotoGP, Sepang: Marc Marquez cade ma è in pole; prima fila per Zarco e Rossi

A Sepang pole position per Marc Marquez che, nonostante una caduta, si assicura la prima casella dello schieramento; in seconda e terza piazza si collocano Zarco e Rossi.

pole-position-Marquez-Sepang

Le qualifiche della MotoGP a Sepang continuano a slittare sino a che le condizioni della pista siano ideali per garantire la sicurezza dei piloti. Alle 9.30 (ora italiana) prende il via la Q1, sessione nella quale i più rapidi sono Álvaro Bautista (Angel Nieto Team) ed Aleix Espargaró (Aprilia Racing Team Gresini).

I due piloti ispanici dunque hanno accesso al secondo e fondamentale turno di qualifiche. Lo schieramento di domani vede in pole position (per l’80esima volta) Marc Marquez (Repsol Honda Team), che, nonostante la caduta, si assicura il crono di riferimento di giornata. La prima fila sarà completata da Johann Zarco (Monster Yamaha Tech3), secondo classificato, che sul finale sopravanza Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), terzo. Altri due portacolori italiani vanno a comporre la seconda fila, ovvero Andrea Iannone (Team Suzuki Ecstar) ed Andrea Dovizioso (Ducati Team), rispettivamente quarto e quinto. Il numero 04 in particolare cade al termine del turno e dunque non ha la possibilità di migliorare il proprio crono. Sesta piazza invece per Jack Miller (EG 0,0 Marc VDS), che a sua volta darà le spalle al compagno di squadra Danilo Petrucci, settimo, Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), ottavo, e Bautista, nono. Top 10 chiusa da Dani Pedrosa (Repsol Honda Team), mentre Maverick Viñales (Movistar Yamaha MotoGP) si ferma in undicesima posizione.

In zona punti virtuale troviamo anche i due uomini Aprilia Aleix Espargaró (autore anch’egli di una caduta nel corso del Q2) e Scott Redding, oltre a Michele Pirro (Ducati Team), sceso in pista nelle vesti di sostituto di Jorge Lorenzo (il quale nella mattinata di oggi ha deciso di saltare anche la gara malese a causa dell’eccessivo dolore e dell’impossibilità di essere competitivo), e Xavier Simeon. Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) invece darà il via alla gara dalla diciannovesima casella dello schieramento.