Motomondiale logo

Motomondiale a rischio: Dorna potrebbe annullare la stagione 2020

Dorna Sports nel comunicato stampa odierno ha annunciato che se la pandemia dovesse protrarsi, il Motomondiale 2020 potrebbe essere cancellato.

paddock qatar deserto

La notizia ha del clamoroso, il Motomondiale 2020 potrebbe essere cancellato da Dorna, poichè come l’organizzatore scrive nel comunicato stampa di oggi, “l’obiettivo principale è sempre stato e rimarrà il tentativo di organizzare la stagione con il maggior numero possibile di gran premi, concludendo entro l’anno solare 2020”, ma (c’è sempre un ma), “se la pandemia continuerà a tenere le nostre vite e lo sport in attesa più di quanto tutti noi possiamo immaginare e se le restrizioni relative agli spostamenti dovessero restare le stesse, solo in questo caso, Dorna Sports potrebbe discutere di un’eventuale cancellazione della stagione 2020 insieme alla Fim, Irta e alla Msma”.

In parole povere, se non ci saranno le condizioni per disputare in sicurezza le gare nei prossimi mesi, Dorna Sports sarebbe costretta a cancellare la stagione 2020, non solo del Motomondiale ma anche del circuito Superbike.

Un duro colpo per tifosi e operatori del settore, purtroppo il nemico invisibile di cui si conosce il nome, COVID-19, non è una banale influenza che si possa prendere sotto gamba.

Al momento non è dato sapere quando sarà la deadline per decidere il da farsi, ma se nei prossimi 2 mesi non dovessero cambiare le condizioni, difficilmente si potrà ritornare in pista con una tempistica necessaria a disputare un numero adeguato di gare.