Motomondiale logo

La Ducati conquista l’Andalusia con Miller e Bagnaia

Jack Miller (Ducati) vince il Gran Premio di Spagna, seguito dal compagno di scuderia Bagnaia che sale al primo posto in classifica. Terzo Morbidelli.

MotoGP 2021 GP Spagna Jack Miller

Podio tricolore in Andalusia, sul circuito Angel Nieto, con la Ducati nelle prime due posizioni grazie a Jack Miller e Francesco “Pecco” Bagnaia, e Franco “Morbido” Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) ad occupare la terza piazza.

La classifica si muove ancora e adesso è proprio il pilota della Ducati, Francesco Bagnaia, a comandare con 66 punti, superando il francese Quartararo (64 punti) che in Spagna si è dovuto accontentare di un 13° posto pur partendo dalla pole position.

La gara

La gara inizia subito in salita per Quartararo che dalla prima posizione alla partenza si ritrova subito quarto, superato da Miller, Morbidelli e Bagnaia. La lotta tra i primi quattro è serrata nei primi giri e al quarto giro il francese riesce a riportarti in testa superando Miller e mantenendo la posizione per oltre 10 giri, prima di essere infilato in curva 1 dal pilota australiano della Ducati che prende il largo.

Per Quartararo è l’inizio del declino, perchè nel giro di poche tornate viene superato da Bagnaia prima e da Morbidelli poi, tornando alla quarta posizione. Tuttavia i gap sono molto stretti e il francese deve resistere agli attacchi di mezza classe MotoGP.

Al 19° giro il pilota francese viene superato da Nakagami, Mir ed Espargarò, e al giro successivo sono Vinales, Zarco e Marc Marquez a passarlo, relegandolo al decimo posto. Ma anche la decima posizione dura poco, infatti a due giri dal termine Oliveira e Bradl spingono l’ex leader della classifica al 13° posto, che gli vale la perdita del primato in classifica.

Top 10

1. Jack Miller – (Ducati Lenovo Team)
2. Francesco Bagnaia – (Ducati Lenovo Team) – +1.912
3. Franco Morbidelli – (Petronas Yamaha SRT) – +2.516
4. Takaaki Nakagami – (LCR Honda Idemitsu) – +3.206
5. Joan Mir – (Team Suzuki Ecstar) – +4.256
6. Aleix Espargaro – (Aprilia Racing Team Gresini) – +5.164
7. Maverick Viñales – (Monster Energy Yamaha MotoGP) – +5.651
8. Johann Zarco – (Pramac Racing) – +7.161
9. Marc Marquez – (Repsol Honda Team) – +10.494
10. Pol Espargaro – (Repsol Honda Team) – +11.776