Ultima ora in Italia, stop alla circolazione: è caos per i motociclisti

C’è una notizia davvero pessima che riguarda l’Italia e chi si sposta in moto, visto che c’è stata una brutta chiusura stradale.

La primavera sta arrivando e le temperature sono in aumento, con le giornate che tendono ad allungarsi di giorno in giorno. Questa è una splendida notizia per chi ama spostarsi in moto, e nelle giornate di relax e tempo libero, ora è possibile tornare a godersi qualche gita fuori porta, divertendosi in sella ai propri mezzi a due ruote.

Ultima ora in Italia, stop alla circolazione: è caos per i motociclisti
Traffico moto – Motomondiale.it

Sfortunatamente, in una parte d’Italia è stata decisa una chiusura stradale, che per chi si sposta in moto, ma anche in auto a dire la verità, è una vera e propria mazzata. Non si tratta nemmeno di una prima volta, dal momento che questo importante snodo per la nostra viabilità era già stato chiuso di recente per diversi mesi, andando a creare non poco caos e malcontento nei viaggiatori. Ecco cosa succederà a breve.

Moto, ecco cosa è stato appena deciso

Dal 16 di ottobre al 18 di dicembre del 2023, il Traforo del Monte Bianco era stato chiuso a seguito di alcuni lavori di manutenzione, che avevano costretto moto ed auto ad effettuare dei percorsi alternativi. Ora avverrà una nuova chiusura tra l’8 di aprile prossimo ed il 18 di giugno, ma per fortuna non si tratterà di un blocco totale, ma che riguarderà alcune notti. Dunque, durante il giorno si potrà circolare normalmente, ma è chiaro che si tratterà comunque di una fonte di disagio.

Traforo Monte Bianco nuova chiusura
Traforo Monte Bianco in mostra (ANSA) – Motomondiale.it

Secondo quanto emerso, ci saranno 5 chiusure infrasettimanali lunghe ben 10 ore e 30 minuti, dalle ore 19:30 alle 06:00 del mattino. Tutto finito? Nemmeno per sogno, altri disagi sono in programma per auto, moto e camion, visto che sono in programma anche ben 27 chiusure da 12 ore e 30 minuti, dalle ore 19:30 alle 07:30 del mattino, una vera e propria mazzata per chi pensa di viaggiare di notte.

Inoltre, è prevista anche un’ulteriore chiusura della durata di 30 ore dopo la fine dei lavori, che è stata programmata per il 20 di giugno a partire dalle ore 23:30, con il termine previsto per il mattino del 22 di giugno. Le chiusure sono previste in giorni infrasettimanali e lavorativi, per cui non ci saranno disagi per chi vuole spostarsi nel fine settimana. Tutto rimane nella normalità anche per i giorni festivi, come nel lungo ponte previsto dal 25 di aprile al primo di maggio, con le giornate di festa che porteranno i lavori a fermarsi, consentendo la normale circolazione nel Traforo.

Secondo quanto riferito, i lavori andranno a riguardare un tratto di impalcato stradale che si trova nella parte centrale della lunga galleria, che collega Courmayeur, in Valle d’Aosta, a Chamonix, in Francia. Alcune solette di sostegno del piano viabile verranno rimosse tramite questi lavori, per ben 240 metri di lunghezza di carreggiata. Si tratterà degli ultimi disagi previsti da un piano di lavori che risale al 2018, e che con questi interventi finali verrà finalmente portato a conclusione. A meno di altri imprevisti, non ci saranno ulteriori chiusure della galleria in futuro.

Impostazioni privacy