Questi scooter fanno tremare le moto crossover: comodi e facili da guidare, costano la metà

In Italia c’è la passione per gli scooter di grandi dimensioni. Anche perché alcuni ormai hanno raggiunto prestazioni da moto vere.

Riparte la marcia verso l’alto delle due ruote in Italia. In particolare nel mese di febbraio sono tornate a volare le vendite degli scooter, che hanno fatto segnare oltre il 23% di crescita rispetto al 2023. Segno che c’è grande voglia e che la bella stagione si avvicina.

Questi scooter fanno tremare le moto crossover: comodi e facili da guidare, costano la metà
Scooter – Motomondiale.it

Faticano ancora a conquistare una fetta di mercato importante quegli elettrici, ma per il resto sembra davvero che si possa arrivare a numeri pre-pandemia. Il che sarebbe ossigeno per tutti i marchi. I dati poi mostrano anche un fatto molto interessante, che riguarda gli scooter di grandi dimensioni.

Se andiamo a leggere le classifiche, in testa troviamo sempre modelli adatti alla città. Ma sempre più si inseriscono scooter di grandi dimensioni, che potrebbero davvero competere con le moto crossover, altra grande passione degli italiani. E il merito è tutto delle prestazioni di questi modelli, che si stanno avvicinando sempre di più al top non solo in termini di prestazioni, ma anche di guidabilità nel traffico cittadino e non solo.

Gli scooter “crossover” top sul mercato

Anche qui, Honda rimane una delle case che fa tendenza. Anche perché sono almeno due i modelli più apprezzati in Italia. A partire dall’X-ADV, che monta un bicilindrico da 748 cm3 e 58,6 CV, abbinato a un cambio DCT a doppia frizione comodo da usare anche in fuoristrada.

Ma soprattutto lo scooter più piccolo di questa gamma, l’ADV 350, che si ispira al fratello maggiore ma che con un monocilindrico da 330 cm3 da 29,2 CV a poco più di 7 mila euro riesce a regalare emozioni su strada pari a una moto di media cilindrata.

Ecco gli scooter che possono competere con le moto crossover
Lo XP400 GT (Peugeot) – motomondiale.it

Tra le piacevoli sorprese poi c’è il Peugeot XP400 GT, uno dei top di gamma della casa francese, che si caratterizza per la sella alta (a 81,5 cm da terra) e una guidabilità in ogni terreno, merito anche di un motore da 36,7 CV che può essere il giusto compromesso tra potenza e comfort.

Un altro modello che sta conquistando sempre di più il piacere del pubblico italiano è il Wottan Storm-V, scooter spagnolo dalle linee decisamente sportive, che offre qualità ad un ottimo prezzo (si parte da 3.690 euro).

A un prezzo simile troviamo il Sym con il suo ADX, disponibile al momento in versione 125 e che oltre ad avere una dotazione decisamente di alta gamma (fari a Led, strumentazione TFT, controllo di trazione, ABS, keyless ride e Start&Stop) piace per le sue soluzioni estetiche che la fanno sembrare una off-road pura.

Scooter che competono con le crossover
L’ultimo modello di ADV 350 (Honda) – motomondiale.it

Se cercate poi un modello sportivo e dalle linee tese, ecco i KL Brera X 125 e 300, che non solo adottano soluzione tecnologiche all’avanguardia ma anche stilistiche davvero uniche per la categoria. Se invece volete anche spazio, c’è il Kymco DTX 360, che offre più motorizzazioni ma anche un’altezza della sella di 81 cm e un vano che può ospitare due caschi. E non può mancare poi l’Aprilia SR GT nelle versioni 125 e 200, tra i più apprezzati del segmento che unisce stile e prestazioni a prezzi che partono da poco più di 3 mila euro.

Impostazioni privacy