Questa Vespa cinese si guida da sola: è identica allo scooter italiano

Un produttore di moto cinese ha recentemente lanciato uno scooter rivoluzionario: è quasi identico alla Vespa italiana, ma guida da solo.

La Cina sta pian piano conquistando la leadership del mercato internazionale, grazie ai suoi accattivanti modelli di auto e di moto low cost. Nel 2023 il gigante asiatico ha infatti sorpassato il Giappone per numero di veicoli esportati all’estero, raggiungendo un ottimo +58% rispetto all’anno precedente. Ciò che impressiona maggiormente è senza dubbio la velocità con la quale le aziende cinesi stanno scalando la montagna del mercato.

scooter cinese che guida da solo
Nuovo scooter cinese con guida autonoma – motomondiale.it

Bisogna inoltre ricordare che il 56% delle case automobilistiche e motociclistiche presenti in Cina esiste solamente da una decina di anni. Oggi, un famoso produttore di moto ha lanciato un rivoluzionario scooter, che potrebbe far ulteriormente avanzare il gigante asiatico nel mondo delle due ruote.

Lo scooter cinese che rivoluzionerà la mobilità

La famosa casa motociclistica Yadea, fondata nel 2001 in Cina, ha recentemente presentato uno scooter quasi identico alla Vespa italiana, ma con qualche capacità in più. Per la precisione, si tratta del primo scooter autonomo della storia: durante la China Fashion Week gli spettatori hanno visto un veicolo futuristico, proveniente direttamente dal futuro.

Il prestigioso marchio cinese intende quindi rivoluzionare completamente la mobilità delle due ruote, fornendo ad un suo modello delle capacità mai viste prima. Quali sono allora le caratteristiche principali di questo innovativo scooter? Innanzitutto, è un mezzo di trasporto altamente tecnologico, capace di guidare in totale autonomia e senza l’aiuto di un essere umano.

scooter cinese che guida da solo
Scooter Yadea sulla passerella (foto YouTube) – motomondiale.it

L’obiettivo principale del gigante asiatico è ovviamente quello di accrescere e di migliorare la guida autonoma, diventando al contempo il leader di questo particolare settore. Questa tecnologia quasi fantascientifica, che permette al veicolo di muoversi in autonomia, sta ottenendo un grande successo soprattutto nel mondo della quattro ruote.

Le automobili a guida autonoma, come quelle realizzate dalla Tesla, stanno infatti accrescendo le loro potenzialità giorno dopo giorno. L’unica categoria che non ha mai mostrato un sistema di autopilota è quella delle due ruote, ed è per questo che la Cina ha deciso di investire molte risorse.

Il marchio Yadea è quindi riuscito ad entrare nella storia motociclistica, dopo aver mostrato per la prima volta uno scooter in grado di guidare da solo. Ciò che ha lasciato tutti senza parole è la sfilata compiuta dall’innovativo veicolo cinese. Quest’ultimo ha infatti percorso la passerella insieme alle modelle, senza ricevere nessun tipo di supporto da un essere umano. Tuttavia, l’azienda non ha ancora condiviso i dati tecnici del progetto e la data della sua commercializzazione.

Impostazioni privacy