Aprilia cala il jolly, l’ultima arrivata è già un successone: minima spesa e massimo divertimento, la vogliono tutti

Grande novità da parte di casa Aprilia, un nuovo gioiello che vuole sbaragliare la concorrenza. Ecco tutti i dettagli sulla moto.

Oggi vi parleremo di una mossa coraggiosa di casa Aprilia, che ha deciso di gettarsi in un segmento emergente del mondo delle moto con un modello del tutto nuovo. La casa di Noale sta vivendo un momento positivo sul fronte del prodotto, ma anche in MotoGP le cose vanno alla grande, come si è visto anche nell’ultimo fine settimana, quello di Portimao.

Aprilia cala il jolly, l'ultima arrivata è già un successone: minima spesa e massimo divertimento, la vogliono tutti
Aprilia – Motomondiale.it

Maverick Vinales, in sella alla RS-GP, ha vinto la Sprint Race, anche se ha poi avuto un problema tecnico all’ultimo giro in gara che lo ha costretto al ritiro, quando era tranquillamente secondo. L’Aprilia sta comunque facendo dei passi da gigante notevoli, con l’obiettivo di aggredire la Ducati. Tornando al prodotto, andiamo ora ad analizzare, nei dettagli, l’ultima genialata della casa di Noale.

Aprilia, ecco la RS 457 già regina del mercato

L’Aprilia è un marchio che ama le sfide, e non ci ha pensato un secondo ad immergersi in un nuovo segmento. Stiamo parlando delle 300/500, e si è gettata in questa nuova avventura con la splendida RS 457. I vertici della casa di Noale potrebbero averci visto lungo, presentando un modello che può fare da pioniere in una nuova fase di mercato.

L’obiettivo è quello di puntare sui ragazzi e di farli innamorare dei mezzi manubri, e punta su aspetti già visti in passato. Come riportato sul sito web “Motociclismo.it“, si è deciso di optare per un telaio a doppia trave in alluminio, che sfrutta come elemento portante il basamento del motore. Si tratta di un bicilindrico parallelo del tutto nuovo, con 457 cc di cilindrata, con distribuzione a bialbero. Troviamo 4 valvole per cilindro, raffreddamento a liquido ed alimentazione con iniezione elettronica Ride by Wire.

Per quanto concerne, invece, la potenza massima, essa tocca i 47,4 cavalli, erogati al regime di 9.400 giri al minuto. Sul fronte della coppia si tocca un picco di 43,5 Nm a 6.700 giri. La potenza del motore rientra nei limiti della patente A2, sicuramente, un punto a favore che l’Aprilia ha posto al centro del proprio progetto. Il peso tocca un picco di 175 kg con il peso di benzina, per cui, la leggerezza e l’agilità saranno tra i maggiori punti di forza di questo bolide.

Secondo chi l’ha provata, la nuova RS 457 è assolutamente promossa, visto che è risultata molto ben bilanciata e reattiva, dopo essere stata messa alla frusta sul tracciato di Modena. Le dimensioni contenute la rendono molto agile, il che è un grande vantaggio anche nella gestione del traffico cittadino, dove si muove al meglio.

Per quello che riguarda la sua immissione sul mercato, essa avverrà tra poco in Italia, con un prezzo che è pari a 7.449 euro. Si tratta di una spesa assolutamente ragionevole, che vi permetterà di mettere le mani su un vero e proprio gioiello che risulta anche conveniente. Attendiamo dunque il vostro parere, ma siamo certi che ne resterete ben colpiti sin da subito.

Impostazioni privacy