MotoGP, Marquez già saluta la Ducati? Si potrebbe unire ad un marchio storico

Marc Marquez ha sconvolto tutta la MotoGP passando alla Ducati, ma ora c’è una voce che ha del clamoroso. Ecco i dettagli.

La stagione di MotoGP è partita nel segno del dominio Ducati, con Pecco Bagnaia al top in Qatar ed Jorge Martin che si è rifatto alla grande in Portogallo, anche se KTM ed Aprilia si sono avvicinate e non poco. Marc Marquez ha chiuso quarto a Losail, per poi giungere 16esimo a Portimao, per via del discusso contatto avvenuto nel finale con lo stesso Bagnaia, costretto al ritiro quando mancavano pochi giri alla bandiera a scacchi.

MotoGP Marc Marquez lascia la Ducati
MotoGP Marc Marquez in conferenza stampa (ANSA) – Motomondiale.it

Marc, con la Desmosedici GP23, deve fare i salti mortali per tenere il passo della concorrenza, così come ci viene confermato dai vari Alex Marquez, Fabio Di Giannantonio e Marco Bezzecchi, che con la vecchia Ducati arrancano nelle retrovie. La MotoGP potrebbe accogliere un nuovo marchio in futuro, anche se sarebbe più corretto parlare di ritorno, in un’operazione di marketing che vedrebbe coinvolto anche Marquez. Ecco cosa potrebbe accadere.

MotoGP, si parla di Marquez con MV Agusta

La MotoGP in versione 2024 è appena partita, ma già si pensa a quello che potrebbe essere il futuro della top class. Infatti, al termine di questa stagione andranno in scadenza tanti contratti, tra cui quello di Marc Marquez con il Gresini Racing. Per recarsi in Ducati, il nativo di Cervera ha firmato un accordo annuale, in modo da poter poi essere libero di scegliere se rinnovare ulteriormente o se puntare su altri progetti.

Marc Marquez idea KTM
Marc Marquez in azione a Portimao (ANSA) – Motomondiale.it

Si parla molto di un suo possibile futuro in KTM, marchio con il quale Brad Binder ha già rinnovato sino al 2026, così come ha fatto anche Pecco Bagnaia con la Ducati. Questo significa che per il posto di pilota titolare nel team factory c’è solo una sella disponibile, quella che è attualmente occupata da Jack Miller, il quale sta faticando e non poco. Il posto dell’australiano, a rigor di logica, potrebbe essere presto da Pedro Acosta, che sulla moto del team GasGas sta facendo il bello ed il cattivo tempo, con il primo podio in MotoGP arrivato domenica a Portimao.

In tal senso, le porte del team factory KTM sembrano chiuse per Marquez, ed è proprio per questo che potrebbero aprirsi nuovi scenari. Secondo alcune indiscrezioni, la casa di Mattighofen vorrebbe schierare il brand MV Agusta, che è di sua proprietà dal 2022, andando a portarlo in top class, un’operazione di marketing non di poco conto, che ci ricorda i trionfi del grande Giacomo Agostini di oltre mezzo secolo fa.

Il gruppo KTM-Pierer Mobility AG vorrebbe portare Marquez a competere su questa moto, rendendolo, di fatto, l’erede del grande Agostini. Fantamercato o realtà? Questo ce lo dirà solamente il tempo, ma è chiaro che uno scenario di questo tipo non può che far sognare gli appassionati. Nelle scelte di Marquez avrà una certa rilevanza l’andamento di questa stagione, ma con la vecchia Desmosedici GP23 pare molto difficile che possa tornare a competere per il mondiale. E questo aprirebbe a nuove trattative.

Impostazioni privacy