BMW GS, l’icona torna in una veste totalmente nuova: c’è una novità importantissima

Una delle serie più iconiche prodotte dalla BMW sta finalmente tornando: la famosa GS è pronta a riconquistare tutti gli appassionati di moto.

La BMW Motorrad, che si occupa del settore motociclistico del marchio tedesco, ha prodotto un’infinità di modelli di successo nel corso della sua lunghissima storia. Tuttavia, una delle serie più famose in assoluto è senza dubbio la GS, la cui prima generazione nacque nel lontano 1980 con il modello R80G/S.

BMW GS, l'icona torna in una veste totalmente nuova: c'è una novità importantissima
BMW – Motomondiale.it

Quest’ultimo fu prodotto a Berlino dal 1980 al 1987 con ben 21.864 esemplari. Si tratta quindi del primo membro della prestigiosa famiglia GS, che nel corso dei decenni ha sfornato tantissime versioni di successo. Oggi, è finalmente pronta a ritornare con un nuovissimo modello accattivante, appositamente progettato per stupire la nuova generazione di motociclisti.

Il ritorno dell’iconica BMW GS

Le motociclette della famiglia GS si distinguono dagli altri modelli BMW soprattutto per le seguenti caratteristiche: sospensioni più lunghe, una posizione di guida eretta e ruote anteriori più grandi. Queste ultime arrivano solitamente a 21 pollici, mentre quelle installate sulle altre motociclette raggiungono i 19 pollici. Bisogna inoltre ricordare che nel 2009 la famiglia GS ha festeggiato il suo 500.000esimo esemplare commercializzato. La moto che ha permesso al marchio tedesco di raggiungere questo importantissimo traguardo fa parte del modello R1200GS. Oggi, i progettisti della casa motociclistica BMW stanno lavorando ad un nuovissimo modello, il cui obiettivo principale sarà quello di riportare in alto la famosissima serie GS.

ritorna l'iconica famiglia bmw gs
Prima foto BMW R12 GS (foto YouTube) – motomondiale.it

Quali sono allora le caratteristiche più importanti di questa nuova motocicletta? Innanzitutto, si chiama BMW R 12 GS e potrebbe possedere un motore boxer raffreddato ad aria. Secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe trattarsi di una moto estremamente leggera e appositamente progettata per muoversi anche sui terreni sterrati.

L’ambizioso progetto, che è nato nell’estate 2021, ha già prodotto una serie di prototipi, i quali hanno affrontato una lunga fase di collaudo. Stando alle dichiarazione rilasciate da alcuni giornalisti, che hanno avvistato i vari prototipi in circolazione, la nuova moto della famiglia GS avrà sicuramente un telaio in tubi di acciaio.

Le ruote potrebbero invece essere di grandi dimensioni, mentre gli pneumatici sarebbero più stretti. In modo particolare, la BMW R 12 GS apparirebbe con delle ruote anteriori da 90/90-21 e con delle ruote posteriori da 170/60-17. Per quanto riguarda la propulsione, questa potrebbe essere costituita da un motore boxer raffreddato ad aria e olio da 1170 cm cubici.

Quest’ultimo sprigionerebbe quindi una potenza da 109 cavalli e da 115 Nm di coppia. Ciò che potrebbe sorprendere maggiormente i motociclisti è la sella: i progettisti starebbero infatti realizzando una sella molto stretta, la quale sarebbe perfetta per la guida fuoristrada.

Impostazioni privacy