Motomondiale logo

Moto GP preview, manca poco all’inizio della stagione 2010

Si accendono i riflettori del Circuito Internazionale di Losail, in Qatar, per la prima gara del campionato MotoGP 2010. Nel 2009 Valentino Rossi ha conquistato il suo nono titolo in carriera e, con 103 vittorie all’attivo, ha ben poco ancora da dimostrare. Nonostante ciò, il trentunenne, dopo 14 stagioni iridate, ha la stessa fame di […]


Jorge Lorenzo, Fiat Yamaha MotoGP 2010

Si accendono i riflettori del Circuito Internazionale di Losail, in Qatar, per la prima gara del campionato MotoGP 2010.

Nel 2009 Valentino Rossi ha conquistato il suo nono titolo in carriera e, con 103 vittorie all’attivo, ha ben poco ancora da dimostrare. Nonostante ciò, il trentunenne, dopo 14 stagioni iridate, ha la stessa fame di vittoria di quando si apprestava alla sua prima sfida iridata. Nei test ha evidenziato uno stato di forma eccezionale, stabilendo il miglior tempo cinque volte su sei e dimostrando di aver già trovato un’ottima base per la messa a punto della sua YZR-M1. Rossi, in Qatar, ha vinto due volte e l’anno scorso ha ottenuto il secondo posto scattando dalla seconda posizione nello schieramento. Il suo obiettivo per domenica è cogliere la sua prima vittoria in notturna.

Per la terza volta consecutiva la gara di apertura della stagione si svolgerà alla luce dei riflettori ma senza, si spera, la pioggia torrenziale che l’anno scorso ha costretto gli organizzatori a rimandare la gara di 24 ore. Le infrastrutture dello spettacolare impianto nel deserto comprendono 3600 punti luce di 250, 1500 e 2500 watt, alimentati da generatori da 5.4 milioni di watt, necessari per illuminare un’area estesa come 70 campi da calcio. I riflettori sono montati su 1000 pali della luce la cui altezza varia da 3 a 36 metri, sono collegati tra loro da 500 chilometri di cavi e sostenuti da 300.000 chili di cemento.

Losail: Record Lap
C. Stoner (Ducati) 2008, 1’55.153

Losail: Best Lap
J. Lorenzo (Yamaha) 2008, 1’53.927

Ordine d’arrivo del GP: Losail 2009
1.C.Stoner (Ducati)42’53.984
2.V.Rossi (Yamaha)+7.771