Mercedes, ne vuoi una “economica”? Ecco quanto dovrai spendere

Il listino Mercedes non è di certo noto per la presenza di auto poco costose, ma c’è comunque un’occasione da non perdere.

Il brand Mercedes vi mette a disposizione delle auto a dir poco eccezionali, famosa per la bellezza e l’eleganza ma anche per le prestazioni di cui sono provviste. Di certo, la casa di Stoccarda è oggi sotto grande attenzione per la decisione coraggiosa presa in queste ore, che riguarda il discorso elettrico, e la preferenza che c’è al momento per quanto concerne le auto termiche ed ibride.

Mercedes, ne vuoi una "economica"? Ecco quanto dovrai spendere
Mercedes – Motomondiale.it

Infatti, dopo una lunga analisi di mercato, la Mercedes ha fatto sapere che produrrà auto termiche anche dopo il 2030, confidando, magari, anche in un cambio di vedute dell’Unione Europea, che ha messo al bando la produzione e la vendita di vetture a combustione a partire dal 2035.

Al giorno d’oggi, e su questo non c’è ombra di dubbio, le termiche e le ibride sono in gran forma, mentre le auto elettriche non spiccano il volo, ed a causa della fine degli incentivi in gran parte dei paesi, stanno calando in termini di vendite. Il prezzo è troppo elevato, ma ora vi parleremo della vettura più economica della casa tedesca. Scopriamo di che auto si tratta.

Mercedes, ecco qual è la meno costosa

La gamma di casa Mercedes non è di certo per tutte le tasche, dal momento che i prezzi sono andati parecchio a salire nel corso di questi ultimi anni. Ebbene, la più economica di tutte è la Classe A, che parte da 36.328 euro, ma che nelle sue versioni più estreme e performanti, pensate voi, può toccare un picco spaventoso di ben 87.809 euro.

Mercedes Classe A ecco il prezzo
Mercedes Classe A in mostra (Mercedes) – Motomondiale.it

Secondo quanto riportato dal sito web “AlVolante.it“, la versione consigliata è la 180 D, vale a dire quella provvista del motore a gasolio, che garantisce buone prestazioni, ma anche ottimi dati sui consumi, ed è ovviamente la versione perfetta per chi percorre tanti chilometri. Ci sono tanti motivi per scegliere la Classe A, come il comfort, le finiture e le tecnologie che vi vengono messe a disposizione.

Sempre in base a quanto sottolineato dalla fonte sopracitata, questa Mercedes ha tre difetti, come i comandi, un sistema brusco di mantenimento della corsia e gli optional, che non sono poi così tanti. Tuttavia, se il vostro sogno è quello di mettere le mani su una vettura della casa di Stoccarda a prezzi tutto sommato ragionevoli, la Classe A è la scelta migliore.

Impostazioni privacy